La Iervolino: “Sto bene, ho solo un po’ di mal di schiena. Ho ricevuto molte chiamate”

iervolino
Iervolino smentisce la sua morte – foto di repertorio

Stamattina diversi giornali online hanno diffuso la notizia della morte di Rosa Russo Iervolino. La fretta di pubblicare ha spinto molti a fidarsi della concorrenza senza però verificare le fonti. L’ex sindaco di Napoli invece sta bene come fatto sapere all’agenzia di stampa Lapresse che l’ha telefonata per conoscere il suo stato di salute.

Rosa Russo Iervolino smentisce la sua morte

La Iervolino, costretta a stare su una sedia a rotelle a causa dell’artrosi, ha spiegato cosa è accaduto in queste ore e come si sente:

Sto bene, non c’è male, ho solo un pò di mal di schiena. Stamattina ho ricevuto un sacco di telefonate, ho pensato che fosse successo qualcosa a qualcuno e invece non era successo niente“.

Poche parole che però danno sollievo ai tanti che la amano e l’hanno votata. La smentita della morte di Rosa Russo Iervolino era stata data anche da suo figlio Michele:

Mia madre è viva, sta bene saluta tutti. Ci sono arrivate un sacco di telefonate ma per fortuna sta bene. Non direi che è uno scherzo di cattivo gusto, spero semplicemente che qualcuno si sia sbagliato“.

Su Facebook si è sfogata l’altra figlia Francesca che scrive:

Mamma sta benissimo. Non so quale idiota abbia messo in giro questa notizia. Sarebbe il caso di non scherzare sulla vita delle persone… napoletanamente facciamo le corna!!!“.

Un po’ di scaramanzia non guasta per sdrammatizzare quanto accaduto e l’errore di molti giornali, tra cui il nostro.


La carriera politica

La Iervolino è stata per due volte sindaco di Napoli, prima donna a ricoprire tale ruolo, per una decina di anni. Nata a settembre del 1936 si dedica all’attività politica diventano anche capo del Viminale, anche in questo caso è stata la prima donna ministro degli interni. Ricopre inoltre altri ruoli politici in Parlamento diventando più volte ministro.

Potrebbe anche interessarti