Santuario di Pompei, rito del bacio al quadro della Madonna: il programma

Pompei bacio al quadro
Pompei bacio al quadro

Pompei bacio al quadro della Madonna. Domenica 13 novembre ci sarà il 147° Anniversario dall’arrivo del Quadro della Madonna del Rosario a Pompei. Il programma è stato diffuso dalla pagina facebook del Santuario.

Il programma della giornata

La giornata avrà inizio alle 6, in Basilica, con la preghiera del “Buongiorno a Maria”, la discesa del Quadro e l’inizio della venerazione dell’Immagine della Madonna. Il Santuario resterà aperto fino a che l’ultimo fedele non abbia avuto la possibilità di sostare in preghiera dinanzi al Quadro.

Per partecipare alle celebrazioni non occorre alcuna prenotazione. I responsabili dei pellegrinaggi, però, sono invitati a comunicare all’Ufficio Rettorato la presenza dei loro gruppi in tempo utile (081.8577379, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19 di tutti i giorni).

Le Sante Messe non saranno celebrate in Basilica né nella Cappella Bartolo Longo, ma nella Sala Luisa Trapani (raggiungibile attraversando il Piazzale San Giovanni XXIII). Ecco gli orari delle celebrazioni:6 – 7 – 8 – 9 – 10 – 11 (celebrata dall’Arcivescovo di Pompei, Monsignor Tommaso Caputo) – 12.30 – 15 – 16 – 17 – 18 – 19 – 21. Alle 12 sarà recitata la Supplica alla Beata Vergine Maria del Santo Rosario.

Non si potrà accedere all’area sosta del Santuario dall’ingresso di via Roma, ma solo dal varco di via Nolana. Per l’intera giornata non sarà possibile far benedire la propria auto.

Tutti i pellegrini accederanno alla devozione personale dinanzi al Quadro seguendo un percorso predisposto. È stato anche predisposto un percorso speciale riservato esclusivamente ai diversamente abili e a coloro che hanno particolari difficoltà. Costoro devono presentarsi, con la dovuta certificazione medica, al gazebo del “Servizio Sanitario”, ubicato in Piazza Bartolo Longo (lato destro della Basilica) per ricevere il necessario accredito al percorso.

Si informa che, perdurando il contagio da Covid 19, non sarà possibile baciare il Quadro.

Pompei bacio al quadro della Madonna, il rito

L’effige della Vergine in questa giornata viene fatta scendere dal trono e posta sul presbiterio dove i fedeli possono baciarla e ringraziare la Madonna per la protezione e per l’aiuto costante nella loro vita.

Perché il 13 novembre?

In questo giorno si ricorda l’arrivo nel 1875 da Napoli dell’Icona Mariana a Pompei giunta su un carro di letame dove il beato Bartolo Longo l’aveva ricevuta da suor Maria Concetta de Litala del Convento del Rosario a Porta Medina. Questa data coincide anche con la nascita della nuova Pompei come “centro internazionale di spiritualità del Rosario”.

I pellegrini fin dalle prime ore del mattino si raccolgono fuori al Santuario e alle 6 inizia la giornata col “Buongiorno a Maria”. Poi seguono le Sante Messe dove al termine i fedeli si mettono in processione verso la Basilica per la recita della Supplica alle 12. A tarda sera dopo che tutti i fedeli avranno reso omaggio alla Madonna offrendole un bacio, il quadro viene riposto sul trono. Purtroppo quest’anno questo non sarà possibile a causa del Covid-19, ma i fedeli potranno comunque renderle omaggio.


Potrebbe anche interessarti