All posts by "Antonio Gaito"

La genesi del teatro dei pupi, così come lo conosciamo oggi, è contestualizzabile attorno alla prima metà del XIX secolo. Volendo essere ancora più precisi, bisogna dire che l’origine dello spettacolo dei pupi è molto più antica, anche se non è possibile datarla con esattezza. ...

È capitato a più riprese di parlare di Raimondo di Sangro e della sua singolarissima cappella che sorge nel cuore del centro storico di Napoli. La genialità del principe, la sua indole scientifica e creativa, il fatto che egli fosse stato un precursore rispetto al ...

Napoli affascina per la sua grande storia, tradizione e cultura. Via Toledo, il duomo, largo di Palazzo, via San Gregorio Armeno sono zone davvero molto conosciute che ogni anno attirano migliaia e migliaia di turisti da tutto il mondo. Alla grandiosità e all’imponenza dei siti ...

Marie Sophie Amalie von Wittelsbach, Herzogin in Bayern, nota in italiano come Maria Sofia Amalia di Baviera, è stata l’ultima regina consorte delle Due Sicilie. Nata nel Castello di Possenhofen il 4 ottobre 1841 fu figlia del duca Massimiliano Giuseppe in Baviera e della principessa Ludovica di Baviera, ...

È alle pendici del complesso montuoso composto dal Vesuvio e dal Monte Somma che sorgono le cosiddette briglie borboniche. Tali costruzioni, possenti mura di contenimento in pietra lavica, sottolineano quando efficace ed all’avanguardia fosse l’ingegneria dei Borbone e quanto i sovrani duosiciliani fossero sensibili a ...

Nei giorni tra il 15 e il 17 giugno 2017, Napoli è stata teatro di un convegno di alta finanza conosciuto col nome di “The rise of modern banking in Naples. A comparative Prospective”. Nel bellissimo palazzo Ricca, sede della Fondazione Banco di Napoli, si ...

Leggenda vuole che la città di Positano sia stata fondata da Poseidone, dio dei mari, per amore della ninfa Pasitea. È certo che, nel loro lungo girovagare nel Mediterraneo, Fenici e Greci abbiano trovato ristoro lungo la magnifica costa positanese. A rendere ancora più irresistibile ...
Giuseppe Garibaldi e Vittorio Emanuele II

Nell’agosto del 1863 le armi avevano smesso di rimbombare da tempo anche a Gaeta e a Civitella del Tronto, ultimi baluardi borbonici. Il trono che era stato di Carlo d’Angiò, Alfonso il Magnanimo e Carlo III di Borbone fu assimilato da quello di Casa Savoia. ...

Quel 10 agosto del 1861 Carmine Crocco, esponente di spicco del brigantaggio a capo di 80 uomini, assaltò il comune di Ruvo del Monte, nella provincia di Potenza. La cittadina subiva l’ingombrante presenza della Guardia Nazionale. L’intento della spedizione era quello di dare vita ad ...

Ci sono alcune cose che legano Napoli a New York, una di queste è il gran numero di persone che hanno attraversato il mare, in un verso o in un altro, per recarsi presso le due città. La bellezza di Napoli ha conquistato molti cuori ...
Rivolta di Montefalcione

Tra il 6 e il 10 luglio 1861 un paese in provincia di Avellino, Montefalcione, ed altri paesi limitrofi furono teatro di una rivolta filo borbonica. Una delle tantissime che si verificarono nei territori dell’ormai ex Regno delle Due Sicilie, perpetrate allo scopo di riconsegnare ...

Agli inizi del Novecento l’isola di Capri non poteva ancora vantare la fama ed il prestigio dei quali è oggi insignita e che la rendono una delle mete più ambite della Campania e non solo. Ci fu una donna però, che proprio all’inizio dello scorso ...

I miti e le leggende riguardanti Napoli sono davvero innumerevoli. Quando poi questi racconti fantastici s’intrecciano con eventi storici realmente accaduti, il sostrato culturale del nostro Mezzogiorno non può far altro che elevarsi, accrescendo il proprio prestigio. Castel Capuano, che è anche detto Palazzo della ...

Oggi più che mai quello della legittima difesa è un tema molto complesso e scottante. Numerosi casi sono spesso finiti sotto la luce dei riflettori sia per la violenza, a cose e persone, che contraddistingue gli assalti di questi criminali, sia a causa di un ...

La Palermo degli anni Ottanta era una Palermo surreale, devastata. La città fu teatro di una vera e propria guerra di mafia per il controllo del territorio tra i Corleonesi, guidati su tutti da Salvatore Riina e Bernardo Provenzano, e la fazione capitanata invece da ...

La nostra leggenda affonda le sue radici a Toledo, nella Spagna del XV secolo, sede di un’associazione cavalleresca denominata la Garduna, fondata nel 1412. Il racconto è incentrato sulla vicenda di tre fratelli membri di questa società: Osso, Mastrosso e Carcagnosso. Questi cavalieri agivano seguendo ...

La grande importanza della cultura del nostro Mezzogiorno sta assumendo una risonanza sempre più ampia. La fondamentale stagione della musica napoletana, verificatasi a cavallo tra XVIII e XIX secolo, è ampliamente certificata sia da documenti d’archivio che da un edificio che è diventato il simbolo ...

Dopo quel 13 dicembre 1250, giorno della morte di Federico II di Svevia, molte cose sarebbero cambiate. Terminava quell’epopea ricca di cambiamenti ed innovazioni. Lo Stupor Mundi era morto lasciando un’eredità culturale importantissima: il frutto più superbo di tale politica fu certamente l’università. Il tutto ...

«All’ordine Facite Ammuina: tutti chilli che stanno a prora vann’ a poppa e chilli che stann’ a poppa vann’ a prora: chilli che stann’ a dritta vann’ a sinistra e chilli che stanno a sinistra vann’ a dritta: tutti chilli che stanno abbascio vann’ ncoppa e ...

Sebeto e Megara, storia di un amore rinnovatosi nel mare di Napoli. Sempre numerose ed affascinanti sono le storie fantastiche e le tante leggende che hanno visto la luce nel nostro Mezzogiorno ed in particolar modo a Napoli. Tra i vari racconti molti hanno qualcosa ...