All posts by "Antonio Gaito"

Ci sono molti termini ed espressioni dialettali che incuriosiscono a causa della loro singolarità, o significato particolare. Diverse sono le parole che, apparentemente, sembrano non avere più alcun senso o che sono cadute in disuso ma, in realtà, hanno un’etimologia precisa ed hanno avuto un’accezione ...

Ne sono state dette di cotte e di crude a chi, ormai diversi anni fa, ha iniziato a parlare di un Mezzogiorno d’Italia ricco e fiorente prima del 1861. Ci sono stati degli uomini che non si sono lasciati abbindolare da una storia scritta male ...

Quella del Principe di Sansevero è sempre stata una figura molto affascinante dalla fama in continua crescita. Conosciamo Raimondo di Sangro per il suo spiccatissimo ingegno e per la sua personalità brillante ed eccentrica. Celeberrimo il mausoleo della sua famiglia dove riposa, tra le altre, ...

Mosso dalla volontà di risparmiare la sua amata capitale dalle distruzioni dei bombardamenti e dietro l’interessato suggerimento del prefetto di polizia, Liborio Romano, Francesco II re delle Due Sicilie decise di riparare a Gaeta, strategicamente preziosa, per giocarsi in una partita senza possibilità di replica, ...
Castello

Il castello medioevale di Castellammare di Stabia, che domina la collina di Pozzano ed è circondato da un lussureggiante parco di olivi, venne costruito nel IX secolo dal duca di Sorrento. La sua struttura venne ampliata e modificata da Federico II di Svevia prima e ...

Il 30 marzo del 1282 fu una giornata molto particolare per Palermo. Era un lunedì dell’Angelo e dopo la funzione serale dei Vespri, sul sagrato della Chiesa del Santo Spirito, un soldato francese di Sua Maestà Carlo I d’Angiò si rivolse in maniera ingiuriosa nei ...

L’araldica è una disciplina che si occupa dello studio del blasone, ovvero degli stemmi e degli emblemi. Essa ci consente d’identificare in modo certo una persona, una famiglia od un’istituzione. In pratica è una scienza che studia e descrive gli elementi grafici ed iconografici che ...
nisida

Tra le tante leggende che caratterizzano il già ricco sostrato culturale e tradizionale di Napoli, uno dei racconti più avvincenti ed, allo stesso tempo, tragici è quello di Nisida e Posillipo. Oggi questi nomi richiamano alla mente una delle località più belle del capoluogo campano. ...
cristo velato

Il Cristo Velato è una delle opere più belle ed affascinanti di tutto il panorama scultoreo mondiale. Il soggetto dell’opera è rappresentato a grandezza naturale; il corpo trasfigurato dalla morte, adagiato su un giaciglio. Il capo su una coppia di cuscini, ai piedi gli strumenti ...
Regno delle Due Sicilie

Tanti sono i primati e le bellezze che rendono grande Napoli. Infinito il retaggio culturale, stratificata e complessa la sua storia, ma tra le tante ricchezze che devono renderci orgogliosi di essere napoletani, spesso se ne dimentica una e non di poco conto: Napoli è ...
gran-cono-del-vesuvio

Quella della strega del Vesuvio è solo una delle tante leggende e fatti eccezionali che riguardano e rendono ancora più “magica” la città di Napoli. Questa storia è stata tramandata oralmente fino a giorni nostri e narra di una vicenda avvenuta nel 1858, dopo un’imponente ...

Oggi ricorre l’anniversario dalla vostra morte ed io voglio dedicarvi alcune righe. Chi si interessa alla causa borbonica, di solito, prende come punto di riferimento vostro padre: Re Ferdinando II, sotto il quale Napoli e tutto il Regno hanno vissuto la loro età dell’oro. Io ...

Il Mezzogiorno d’Italia è sempre stato culla di cultura e storia. Fucina di tradizioni e memoria. C’è stato un uomo che aveva compreso tutta la complessa bellezza di questo retaggio e cercò di omaggiarlo, col lustro e con gli onori che tuttora meriterebbe. Quest’uomo non ...
Giuseppe Garibaldi e Vittorio Emanuele II

Il 26 ottobre del 1860 si verificò un episodio molto particolare. Giuseppe Garibaldi, che grazie al suo manipolo di mille avventurieri aveva sostanzialmente ultimato la conquista del Regno delle Due Sicilie, incontrò a Teano il monarca sabaudo Vittorio Emanuele II, il quale avendo già occupato ...

Molto si è discusso sulla Repubblica Napoletana del 1799. In pochi però sono stati in grado di andare oltre le apparenze e di vincere le correnti particolari nelle quali la storiografia inevitabilmente frange i propri flutti. Molti hanno rimpianto il sogno repubblicano, incolpando Ferdinando IV ...

All’indomani della proclamazione del Regno d’Italia, in molti territori appartenenti all’ormai ex Regno delle Due Sicilie, si verificarono non pochi casi di resistenza di matrice filoborbonica contro il neonato Stato sabaudo. Rivolte e tumulti, spesso capeggiati da semplici cittadini o da militari dell’ex esercito duosiciliano, ...