In 4 mila abbracceranno l’isola di Vivara: un record per difendere l’ambiente

isola di vivara

Dopo la pizza più lunga del mondo, la nostra terra sarà protagonista di un nuovo record mondiale: l’abbraccio più grande mai dato. 4.000 giovani sono pronti a stringersi intorno non ad una persona od un albero, ma ad un’intera isola. Si tratta dell’isolotto di Vivara, adiacente e collegato all’isola di Procida, nel Golfo di Napoli. Il 9 settembre del 2017, migliaia di volontari si schiereranno intorno all’isola con decine e decine di barche senza motore e si stringeranno in un unico abbraccio lungo circa 3 km, quanto tutto il perimetro.

Un abbraccio da Guinness World Record, ma scalare le classifiche mondiali non è l’unico obiettivo del progetto. Lo scopo principale e sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e degli ecosistemi naturali. Non a caso è stato scelto l’isolotto che costituisce una delle riserve naturali più antiche e ricche d’Italia. Inoltre, Vivara è già stata oggetto di un record mondiale nel 2001 con la costruzione del ponte tibetano più lungo al mondo: quello che la unisce all’isola di Procida.

Sia il ponte che la nuova impresa dell’abbraccio sono nate da un’idea di Carlo Ferrari, fondatore del Movimento Eco Sportivo, che ha già mobilitato milioni di studenti in tutta Italia per il nuovo ed ambizioso progetto in difesa della biodiversità della nostra terra.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più