Pasta chi vrocculi arriminati: il primo piatto del Sud

La pasta chi vrocculi arriminati è uno dei piatti siciliani più apprezzati, insieme alla pasta con le sarde e gli anelletti al forno.

Il nome arriminato, in dialetto palermitano, significa mescolato e fa riferimento all’azione che serve a rendere cremoso il condimento per questo piatto, fatto di  broccoli, che vengono addolciti dalla cipolla e dall’uva passa.

Premettiamo però che a Palermo viene chiamato broccolo la verdura che in altre parti d’Italia è il cavolfiore.

Questo buonissimo primo piatto della tradizione siciliana subisce delle trasformazioni a seconda della provincia in cui ci troviamo, quindi è probabile che andiate in Sicilia e mangiate la pasta chi vrocculi arriminati cucinata in maniera diversa, per esempio: in bianco o con l’estratto di pomodoro, o addirittura con l’aggiunta dello zafferano.

Poi c’è chi aggiunge della salsiccia insieme alle sarde salate o chi la preferisce infornata, ma qualsiasi sia la variante, la pasta chi vrocculi arriminati è buonissima!

 

La ricetta per 4 persone

400 grammi di bucatini

1 broccolo di media grandezza

2 piccole cipolle

50 grammi di uva passa (passolina)

50 grammi di pinoli

4 sarde salate

Olio extravergine d’olive

Sale e pepe q.b.

2 bustine di zafferano

100 grammi di pangrattato

Mentre l’uva passa e i pinoli ammorbidiscono in acqua tiepida, lessate in acqua salata il broccolo e conservate l’acqua di cottura, che userete per cuocere i bucatini.

Poi tagliate finemente le cipolle finemente e soffriggetele in un tegame. Appena la cipolla sarà imbiondita aggiungete le sarde salate, schiacciandole con un cucchiaio di legno tanto da  ridurle in poltiglia. Aggiungete le passoline e i pinoli scolati e fate insaporire per qualche minuto. Unite ora il broccolo lessato e spolverizzatelo con del pepe macinato fresco. Mescolate bene (arriminate) con un cucchiaio di legno, unite una bustina di zafferano sciolta con qualche cucchiaio di acqua di bollitura dei broccoli e portate a cottura per circa 5 minuti.

Cuocete 400 grammi di bucatini nell’acqua del broccolo messa da parte. Scolateli, aggiungete l’altra bustina di zafferano, mescolateli con il condimento e servite.

Buon Appetito!

Potrebbe anche interessarti