Napoli, rinasce l’area dell’ex gasometro del Vomero: sarà un parco urbano di 22mila metri quadri

parco gasometro vomeroDopo circa 20 anni riprendono i lavori all’ex gasometro del quartiere Vomero, situato in una zona tra viale Raffaello, salita Caccioppoli e via Bonito. Questi ultimi erano in una fase già avanzata e dovrebbero terminare entro l’estate 2021. L’obiettivo sarà quello di restituire alla città un’area verde abbandonata e trasformata in un Parco Agricolo di quasi 22.000 metri quadrati.

I lavori all’ex gasometro consisteranno nella messa in sicurezza dell’area attraverso specifici interventi di ingegneria naturalistica, senza trascurare quello che è il paesaggio arboreo preesistente. Infatti, sono presenti circa 1000 esemplari di piante autoctone e fondamentale sarà la salvaguardia di queste ultime. Inoltre, anche l’impianto di illuminazione del Parco sarà realizzato con dispositivi ecosostenibili.

Un parco rurale, un orto sociale, uno spazio in un contesto fortemente urbanizzato restituito alla natura e quindi anche una connessione con la natura da parte della cittadinanza“, spiega l’Assessore al Verde, Luigi Felaco. Mentre il Presidente Commissione consiliare Ambiente, Marco Gaudini, specifica: “Lavoreremo ogni giorno e anche dopo la realizzazione di questo parco, perché c’è bisogno di una gestione partecipata con associazioni, cittadini e tutti coloro che tengono al bene della città“.

Una grande zona verde che verrà riconsegnata alla città. Fino agli anni ’80 conteneva solamente una grande campana gassometrica e le relative attrezzature per il funzionamento. Successivamente il Comune acquisì l’area, per poi iniziare i lavori negli anni 2001 e 2002.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più