Osservatorio di Capodimonte, inaugurazione del primo Telescopio. Ingresso libero

osservatorio

Per celebrare un importante restituzione del patrimonio culturale della città di Napoli e della storia italiana, Venerdi 19 Febbraio 2016, si terrà dalle ore 20.00 presso l’ Osservatorio Astronomico di Capodimonte una serata ad ingresso libero (fino ad esaurimento posti) dedicata alla presentazione del restauro del primo Telescopio di Capodimonte.

L’ evento serale che si festeggerà nel 543° compleanno di Copernico è stato intitolato “Il Vesuvio dell’ Astronomia”, ovvero, come quella affermazione che l’ astronomo Frank Xaver Von Zach diede nel 1815 all’ Osservatorio.  In questa serata, l’ intento è quello di festeggiare quel circolo ripetitore costruito dal meccanico Georg von Reichenback, collocato nella cupola Est dell Osservatorio nel 1818 da Carlo Brioschi e che compì la prima osservazione da Capodimonte: “A Cassiopea di Capodimonte”.

Osservatorio di Capodimonte

Durante la serata verranno esposte le tavole dell’ artista napoletano Christian Leperino insieme ad altre opere antiche come: dipinti, stampe e libri installate nel Museo degli strumenti Astronomici, infine ci sarà il dipinto di Giuseppe Piazzi con una conferenza presentata da Massimo della Valle, direttore dell Osservatorio e con l’ intervento di Ileana Chinnici.

La serata di Venerdi 19 Febbraio sarà cosi programmata:

Sotto il Cielo di Napoli – Esposizione delle tavole di Christian Leperino.

Circolo ripetitore di Reichenbach & Utzschneider – Inaugurazione della nuova struttura del primo telescopio di Capodimonte.

Piazzi e la scoperta dell ottavo pianeta – Conferenza di Ileana Chinnici dell’ Osservatorio Astronomico di Palermo con la presentzione di Massimo Della Valle, direttore dell Osservatorio di Capodimonte.

Osservazioni astronomiche – In collaborazione con l’ Unione Atrofili Napoletani

 

Venerdì 19 febbraio 2016 alle 20:00

Osservatorio Astronomico di Capodimonte Salita Moiariello 16 Napoli

Prezzo biglietto: ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili

Contatti e informazioni: 081 557 5501  Pagina Facebook 

Potrebbe anche interessarti