Loading...

Con le “Favole di Luce” Gaeta si illumina per il periodo natalizio

 

favole-di-luceIl suggestivo centro del Lazio meridionale allarga la sua offerta turistica alla stagione invernale con le luci di natale

La cittadina medioevale di Gaeta è, da sempre, un polo recettivo del turismo balneare, sopratutto di quello campano e in particolare di quello dell’alto casertano. Questo inverno nel tentativo di destagionalizzare l’offerta turistica, allargandola al periodo natalizio, l’amministrazione comunale in sinergia con le realtà locali, associative e ricettive, ha introdotto le “Favole di Luce”, luci natalizie, sul modello di Salerno (tanto per citare il caso più famoso) finalizzate a conquistare una rilevante fetta di turisti nel periodo invernale, così come sottolineato dal Sindaco Cosmo MitranoAbbiamo investito importanti risorse economiche per rendere Gaeta ancora più accattivante sia nell’estetica urbana che nelle sue offerte di attrazione  turistica quali sono anche le Luci di Natale e tutti gli eventi che fanno da corollario. Ciò significa dare forma e contenuti concreti alla destagionalizzazione”.

100x140_Luci_di_Gaeta

I giochi di luce sparsi per la città sono degni di nota e, insieme al fascino senza tempo della cittadina medioevale, assicurano un’escursione alquanto accattivante, non solo per i visitatori provenienti dai territori limitrofi ma anche per quelli della conurbazione romana e della Campania, regione con la quale c’è un indiscutibile legame storico-culturale; per la sua storica appartenenza a quella che fu la grande provincia di “Terra di Lavoro” e per l’appellativo di “Fedelissima” guadagnato ai tempi della coraggiosa resistenza ai bombardamenti piemontesi sul finire del Regno delle Due Sicilie. La manifestazione è iniziata dal 5 novembre 2016 e si terrà a tutto il 15 gennaio 2017. il percorso di “Favole di Luce” proietterà i visitatori in un tragitto tra sogno e realtà, che si snoda attraverso i luoghi, la storia, la cultura e l’arte di Gaeta: dall’Albero delle Meraviglie in Piazza XIX Maggio, alla scia luminosa di Corso Cavour, alla Fontana artistica in Piazza della Libertà, attiva dal 12 novembre tutti i weekend, ai fiocchi di neve in Via della Indipendenza, fino al villaggio polare di Piazza Vincent fra igloo, eschimesi, pinguini, foche e orsi polari. Sarà possibile visitare anche Gaeta Medievale con il contorno di luci dorate per una passeggiata tra storia, tradizioni e palazzi antichi. Le luminarie di Natale avranno come corollario tutta una serie di eventi ed iniziative per un’offerta di spessore, una “prima” che ambisce a diventare una tappa fissa del calendario turistico invernale e natalizio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più