Grande musica a Napoli, 13 concerti prima di Natale: programma e prezzi

Napoli – Checché se ne dica di una città fortemente radicata, quasi introversa nei confronti delle sue tradizioni, Napoli è anche la città posta sempre all’avanguardia soprattutto per quello che concerne le correnti sperimentalistiche artistiche.

Ecco perché, in attesa dell’ok delle amministrazioni comunali a villaggi natalizi e luci a tema che arricchiranno una città, siamo certi, seppur nelle sue difficoltà economico-gestionali che invece non mancheranno appuntamenti musicali degni di nota sotto l’albero, sopratutto per quel nutrito manipolo di giovani e non che segue la scena cosiddetta indipendente ma anche tanto altro.

Cominciamo segnalando alcuni eventi degni di nota, si apre il sipario, non potrebbe essere altrimenti con il teatro, rispettivamente sue due “signore” della musica italiana che saranno di scena al Teatro Augusteo, Paola Turci (4 Dicembre, biglietti disponibili prezzo dai 25, 30 ai 40, 25 euro) la stessa sera, questa volta ci spostiamo al Diana anche Eugenio Bennato con “Da che sud è sud”(biglietti disponibili dai 15, 50 ai 34, 50) a seguire, il 5 Dicembre al Teatro Cilea l’ultima data in città di “Essenze Jazz” di Eduardo De Crescenzo (prezzi 60 e 70 euro) sempre al teatro Augusteo, Fiorella Mannoia per “Combattente il tour” per marcoledì 6 Dicembre (attenzione, pare che l’attesa data sia già sold out).

Rimanendo sempre a teatro da segnalare, il concerto di una delle figlie predilette di partenope MEG “Concerto per” in scena Venerdì 22 Dicembre al Teatro Politeama (biglietti 15 e 18 euro)

Passando a qualcosa di veramente atipico ma tanto interessante, Veragency porta a Napoli, precisamente alla sala Hart “The Spleen Orchestra-Tim Burton Show” progetto musical-teatrale che omaggia la genialità e le atmosfere del famoso regista (Venerdì 15 Dicembre, ore 21.30 posto unico 12 euro) .

Hart (l’ex cinema Ambasciatori) sarà grande protagonista, come su detto sopratutto nel percorso musicale tra i giovanissimi e le innovazioni di percorsi indie e alternativi, in collaborazione con la rassegna NEO e Ufficio K eventi, si parte Sabato 2 Dicembre con gli EX-OTAGO (biglietti disponibili al costo di 15 euro), il 9 tocca a Joan Thiele (ingresso a 5 euro) ,il 16 l’elettronica di GODBLESSCOMPUTERS e infine il 23 Dicembre con GAZZELLE( 12 euro) da ricordare anche l’appuntamento nel giorno dell’Immacolata con il concerto del sempreverde folk-umoristico di Tony Tammaro.

Ufficio K protagonista anche a metà mese, per l’esattezza il 15 con il concerto allo Scugnizzo Liberato, Salita Pontecorvo con i MANAGAMENT DEL DOLORE POST OPERATORIO, band alternative rock.

Ricordiamo anche un appuntamento con la musica internazionale e in questo caso con la “poetessa del rock “ Patti Smith con il lo show “In a room somewhere” a metà tra esibizione musicale e reading, Martedì 12 Dicembre in una location d’eccezione, il chiostro di Santa Caterina a Formiello dalla fondazione Made in Cloister (posto unico prezzo 50+2 di prevendita).

La città è viva è pullula di suoni e fermento artistico. Di questo ne siamo sicuri. Buona musica a tutti.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più