A Napoli va in scena “Caravaggio”, spettacolo con Vittorio Sgarbi

Il 4 aprile 2018 è una data da segnare sul calendario per tutti gli appassionati di arte e non. Uno spettacolo su uno dei pittori più grandi di tutti i tempi: “Caravaggio” al Teatro Augusteo di Napoli.

Un viaggio attraverso le opere di Michelangelo Merisi di e con Vittorio Sgarbi che sul palco sarà accompagnato da luci e musica a cura di Angelo Generali e Valentino Corvino. Le immagini che incanteranno il pubblico insieme alla narrazione sono invece opera del visual artist Tommaso Arosio. La regia è di Angelo Generali.

Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di classe. Ogni secolo sceglie i propri artisti. E questo garantisce un’attualizzazione, un’interpretazione di artisti che non sono più del Quattrocento, del Cinquecento e del Seicento ma appartengono al tempo che li capisce, che li interpreta, che li sente contemporanei. Tra questi, nessuno è più vicino a noi, alle nostre paure, ai nostri stupori, alle nostre emozioni, di quanto non sia Caravaggio“, spiega Sgarbi.

INFO

Quando: Mercoledì 04 aprile 2018 alle ore 21:00
Dove: Teatro Augusteo, Napoli
Costi: 

Platea – poltrona 1° settore: (da f/1 a f/18) euro 34.50

– poltrona 2° settore: (da f/19 a f/24) euro 29.50

Galleria – poltrona: euro 25.00

Sito Ufficiale
Per acquistare i biglietti

Potrebbe anche interessarti