Weekend da urlo a Napoli e dintorni: 28 eventi imperdibili

Le giornate si allungano ed è sempre più piacevole trascorrerle fuori casa, non sapete cosa fare? Vi segnaliamo gli eventi super da non perdere nel weekend.

Festival delle Luci a Napoli, dall’8 al 12 maggio.
Arriva per la prima volta a Napoli il Festival delle Luci. Dopo le più grandi città europee come Amsterdam, Praga, Berlino, Lione, Helsinki e Cascais, la manifestazione che prevede diverse iniziative di carattere artistico, culturale ed enogastronomico giunge nella città partenopea.

Fattorie Didattiche Aperte, 12 maggio.
Le 283 Fattorie Didattiche della Campania apriranno i propri cancelli per ospitare gratuitamente gruppi scolastici e visitatori, offrendo un variegato programma di attività, laboratori, percorsi didattici e ludici.

Apertura straordinaria del Museo di Anatomia, 13 e 19 maggio.
Torna, in occasione del Maggio dei Monumenti, l’apertura straordinaria del Museo anatomico di Napoli. Ci si potrà tuffare nei misteri che appartengono al corpo umano, attraverso le cere, le essiccazioni e le pietrificazioni.

Walk of Life, maratona a Napoli per la ricerca, 12 e 13 maggio.
In collaborazione con Telethon, questa camminata per la vita ha come obiettivo quello di sostenere e finanziare la ricerca, soprattutto gli studi per le malattie genetiche rare. La maratona avrà inizio a Piazza Plebiscito.

Napoli MotorExperience, dall’11 al 13 maggio.
Dopo il successo dello scorso anno torna l’evento organizzato dalla MGF Events Managements nella città partenopea. Luogo della manifestazione la Mostra d’Oltremare. Ospite d’eccezione il campione di Formula 1 Giancarlo Fisichella.

Itinerari Vesuviani 2018, 13, 20 e 27 maggio.
Ritorna il classico e atteso appuntamento di “Itinerari Vesuviani- Tramonti in Villa”. Un evento alla sua 30esima edizione che l’anno scorso ha riscosso un grande successo. Gli itinerari verranno condotti nei siti storici-architettonici del “Miglio d’Oro” e la partecipazione è gratuita, previa prenotazione.

Cancro al seno visite gratuite, 12 maggio.
Per incentivare la lotta al seno e alle ovaie nelle giovani donne, a Lusciano (CE) si terrà una giornata di screening gratuiti per le donne tra i 20 e i 45 anni. Ad organizzare il progetto «Pianeta Donna».

Sagra dello gnocco nel pignatiello, 12 e 13 maggio.
Torna, a Marigliano, per la sua nona edizione, l’evento gastronomico molto amato in Campania. Sarà possibile assaggiare non soltanto lo gnocco nel pignatiello, preparato a mano, ma anche tante altre prelibatezze.

Suoni in Basilica, 13 maggio.
Quattro concerti dedicati al repertorio antico e dei Maestri del Settecento Napoletano. Un viaggio tra le atmosfere e i suoni della Napoli barocca realizzati con strumenti d’epoca da artisti d’eccezione.

Palazzo Serra di Cassano apre le porte, fino ad agosto.
Un percorso suggestivo ed affascinante che consentirà al visitatore di rivivere gli splendori dell’Illuminismo Settecentesco napoletano prima di scendere nel sottosuolo per visitare le antiche cave di estrazione tufacee.

Modigliani alla Reggia di Caserta, dal 4 maggio al 31 ottobre.
Si inaugura la mostra “Modigliani Opera”, organizzata dalla Fondazione Amedeo Modigliani. Un viaggio multisensoriale che immerge il visitatore in una narrazione di suggestioni visive e sonore della vita e del contesto storico-artistico di Amedeo Modigliani.

Annibale a Capua, dal 28 aprile al 28 ottobre.
Al Museo Archeologico dell’Antica Capua sarà possibile ammirare una mostra dedicata al condottiero cartaginese e in particolare alla sua permanenza nella città di Capua.

Gli eroi di Star Wars al Museo Archeologico di Napoli, dal 4 maggio al 31 luglio.
Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli ospiterà la mostra ‘MANN@HERO – Gli eroi del mito dall’antichità a Star Wars’, che sarà anche l’occasione per esporre più di 60 opere – tra statue e rilevi in marmo, bronzi, terrecotte, ma soprattutto affreschi, custodite nei ‘mitici’ depositi del MANN, proposte in correlazione con gli eroi della saga.

“La Madonna col Bambino” di Rubens, mostra prorogata fino 31 maggio.
Il dipinto, per la prima volta a Napoli, potrà essere ammirato ancora per un mese. Il grande successo di visitatori, infatti, ha spinto gli organizzatori a posticipare la chiusura, in concomitanza con il Maggio dei Monumenti.

Tornano i dinosauri in carne ed ossa a Napoli, tutti i weekend dal 25 marzo all’11 novembre 2018.
Dopo il grande successo dell’anno scorso, torna la mostra di Dinosauri in carne e ossa alla Riserva degli Astroni. Saranno 30 i dinosauri in “carne ed ossa”, a grandezza naturale, che popoleranno il cratere degli Astroni.

Primavera in Floridiana, dal 21 aprile al 30 giugno.
In programma oltre 30 appuntamenti nel Museo e nel Parco con la scienza, la musica, la salute, la danza, la botanica, le antiche discipline orientali. Una manifestazione che unisce, nei suggestivi spazi museali e nello storico parco, cultura, bellezza e ricerca interiore, offrendo l’opportunità di trascorrere un tempo diverso nel museo che diviene sempre più luogo di incontro e di aggregazione.

Miglio Sacro, passeggiata tra i gioielli di Napoli, ogni sabato e domenica.
Il Miglio Sacro è un itinerario restituito alla città di Napoli e ai napoletani, lungo un miglio, dalla tomba di San Gennaro al suo Tesoro. L’evento si tiene già da un po’ di tempo ogni domenica, ora si terrà anche di sabato sempre su prenotazione.

Mostra sulla Napoli degli anni ’70 e ’80, dal 18 aprile al 13 maggio.
La mostra fotografica si tiene al Pan ed è una sorta di album di famiglia della città, che racconta le vicende degli anni ’70 ed ’80 a Napoli. L’obiettivo della mostra è permettere ai partenopei, e non, di riscoprirsi nelle foto, ma anche di conoscersi attraverso gli scatti di quell’epoca.

L’Esercito di Terracotta in mostra a Napoli, prorogata fino al 1° luglio.
Un viaggio straordinario nell’Antica Cina di 2.200 anni fa. La mostra rappresenta l’esposizione più completa mai creata sulla necropoli, sulla vita del Primo Imperatore e sull’Esercito di Terracotta, ottava meraviglia del mondo.

Paestum mette in mostra i propri tesori, ogni venerdì fino al 31 agosto.
Con l’iniziativa “I Venerdì dei Depositi“, il Museo del sito archeologico di Paestum vuole metter a nudo i suoi tesori inediti. I visitatori saranno accompagnati da restauratori, archeologi e tecnici che illustreranno opere mai esposte al pubblico.

Human Bodies a Napoli, dal 24 marzo al 24 giugno.
Il corpo umano messo a nudo è il protagonista di una mostra molto particolare in scena a “Città della Scienza” a Napoli. L’esposizione, “Human Bodies”, ha la supervisione di Alessandro Cecchi Paone e consentirà al pubblico l’accesso a contenuti scientifici che prima erano esclusiva degli specialisti, con un linguaggio semplice, in una vera e propria lezione sull’anatomia umana.

Poison, a Napoli una mostra al veleno, dal 14 marzo al 7 luglio.
Per la prima volta in Italia, la mostra internazionale sarà ospitata a Napoli, presso Palazzo Fondi di via Medina. Mille metri quadri di esposizione e un biologo per mostrare e spiegare il ruolo che il veleno ha nel mondo animale e vegetale e quello che ha avuto nel corso della storia e delle lotte per il potere.

Leonardo da Vinci in mostra a Sorrento, dal 15 marzo al 5 novembre.
Torna in Campania l’esposizione delle macchine del genio artistico fiorentino tutte realmente funzionanti che si potranno provare. Inoltre, saranno esposte le riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo.

Dalì in mostra a Napoli, dall’1 marzo al 10 giugno.
“Io Dalì”. E’ questo il nome della mostra che verrà presentata ed esibita a Napoli al PAN, Palazzo delle arti a via dei Mille, in cui l’unica e indiscussa protagonista sarà la potenza artistica di Salvador Dalì.

Festival Barocco Napoletano, dal 29 gennaio al 21 maggio.
Al Museo Archeologico di Napoli andrà in scena la seconda edizione del Festival Barocco Napoletano, che prevede dieci concerti gratuiti di artisti che riproporranno la musica dei compositori napoletani del ‘600 e ‘700.

Visite guidate gratuite a Palazzo San Giacomo, dal 2 dicembre 2017 a maggio 2018.
I suoi corridoi ricchi di simboli e racconti, le sue sale, la facciata e l’ingresso principale, il cortile interno, la sala della Giunta, la magnifica veduta della città dal palazzo, ma anche gli uffici storici del sindaco di Napoli, potrete conoscere tutto del Palazzo, sede del primo cittadino partenopeo.

Museo della Follia a Napoli, dal 3 dicembre 2017 al 27 maggio 2018.
La nuova mostra di Vittorio Sgarbi sarà allestita nella Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta e avrà come filo conduttore il legame tra arte e follia.

“Tesori sotto i lapilli” a Pompei, dall’11 settembre 2017 al 31 maggio 2018.
Potrete ammirare all’Antiquarium di Pompei arredi, gioielli e affreschi che sono stati sepolti dalle ceneri del Vesuvio. Da non perdere!

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più