Pozzuoli Jazz Festival: concerti nei siti archeologici dei Campi Flegrei. Il programma

Foto: Castello Aragonese di Baia (pagina Facebook)

La IX edizione del Pozzuoli Faber Jazz Festival 2018 partirà giovedì 5 luglio e sarà a cura di Jazz&Conversation e Parco archeologico dei Campi Flegrei, insieme con il nuovo partner Faber Italia srl. La kermesse offrirà, come al solito, spettacoli itineranti per appassionati di musica, ma permetterà di scoprire anche i Campi Flegrei, la Terra del Mito, tra i territori più ricchi d’Italia per bellezze archeologiche, paesaggistiche e culturali.

Tra le location del Parco archeologico scelte ci sono Cuma, le Terme di Baia, il Castello Aragonese, tutte pronte ad accogliere spettacoli emozionanti e suggestivi, anche con un grande palco in movimento che sarà calcato da tanti artisti. Uno spettacolo, come rivelano gli organizzatori, multiforme e dinamico, una festa per coinvolgere tutti. Un viaggio emozionante di cultura e sapere, di radici e tradizioni, leggendo la storia del territorio fino ai giorni nostri.

L’appuntamento allora è per il 5 luglio per la prima serata che vedrà in scena l’Emilia Zamuner Quartet al Cala Moresca a Miseno (Bacoli), con un omaggio a Pino Daniele. Ultimo appuntamento, invece, previsto per il 21 luglio con Enrico Intra & Joyce Yuille Ensemble, al Castello Aragonese.

Per visionare l’intero programma, cliccare qui.

Per prenotazioni: inviare una e-mail a segreteria@pozzuolijazzfestival.it o telefornare al 3473312416 – 335.6684161.

Per altre informazioni visitare il sito ufficiale, cliccando qui.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più