Napoli: campagna di sensibilizzazione “stop all’omofobia”

Napoli

A Napoli lungo Via Benedetto Croce, ieri 14 maggio 2014, era possibile incontrare ragazzi e ragazze con lividi e sangue lungo tutto il volto: l’iniziativa è il risultato della campagna “stop all’omofobia”, lanciata dal gruppo “diversamente uguali”, proprio in occasione della giornata mondiale del 17 maggio a cui è stato chiesto ai cittadini di metterci la faccia.

L’iniziativa vuole coinvolgere il maggior numero di persone e di sensibilizzare quest’ultimi, in vista di una giornata (sabato prossimo) che vedrà coinvolte numerose persone in tutta la città. Riguardo l’iniziativa, una ragazza afferma: “È importante che queste problematiche siano portate all’attenzione di tutti, perchè non esistono solo le violenze fisiche. I traumi causati dall’emarginazione sono ancora più gravi delle percosse”. Napoli

Inoltre, il consigliere della II municipalità Pino De Stasio afferma che tra le tante iniziative previste per il fine settimana, ci sarà anche questa campagna di sensibilizzazione con maggiori foto.

Potrebbe anche interessarti