Napulitanata, 4 concerti dedicati ai grandi della Canzone Napoletana: come partecipare

NAPULITANATA

“I’ m’arricordo ‘e te – La Canzone Napoletana raccontata degli eredi” sarà in scena per i 4 venerdì di luglio 2019 con Napulitanata, la prima sala concerto che si occupa solo di Canzone Napoletana, a Piazza Museo Nazionale. Un modo per entrare in contatto con il Patrimonio musicale locale. Napulitanata si è affermata come realtà culturale e turistica della città ospitando tantissimi eventi a cui hanno preso parte circa 12 mila spettatori.

La rassegna sarà aperta venerdì 5 luglio da Antonio Carosone, nipote di Renato. Il 12 luglio ci saranno i familiari di E.A. Mario, mentre il 19 luglio sarà la volta di Eva Sansanelli, nipote di Sergio Bruni. L’ultimo appuntamento con Vincenzo De Crescenzo il 26 luglio. Tutte le serate cominceranno alle ore 21.00 e si apriranno con una chiacchierata con gli ospiti presenti in sala, poi spazio alla musica con il collettivo musicale di Napulitanata.

I fondatori di Napulitanata, Mimmo Matania e Pasquale Cirillo si sono così espressi: “Musealizzare la Canzone Napoletana non vuol dire solo conservare dei cimeli in un luogo, ma anche trasferire la ricchezza di questo enorme Patrimonio Immateriale attraverso la testimonianza di chi l’ha vissuto in prima persona attraverso i propri cari”. La prenotazione può essere effettuata attraverso il sito www.napulitanata.com o al numero 3489983871.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più