Matisse in mostra a Sorrento: oltre 110 opere tra dipinti e disegni

Una mostra imperdibile quella che si tiene dal 15 giugno al 20 ottobre 2019 nella splendida Villa Fiorentino, sul Corso Italia nel centro di Sorrento. Dopo Dalì, Picasso, Bacon, Pomodoro, e tanti altri artisti di fama mondiale, ora Villa Fiorentino ospita l’esposizione dedicata ad Henri Matisse.

Il Sipario della Vita” è dedicata al genio francese ed è ospitata nella villa sede della Fondazione Sorrento. Oltre ad essere un grande pittore Henri Matisse spiccò anche nel teatro e nella realizzazione di costumi di scena e scenografie. La mostra affronta il tema del lato teatrale di Matisse con gli schizzi dei costumi di scena, realizzati nel 1919 per “Il canto dell’usignolo”, opera di Stravinskij, occasione in cui Matisse realizzò anche le scenografie.

Quest’anno ricorrono i 150 anni dalla nascita del grande maestro, e a Sorrento saranno esposte oltre 110 opere, tra dipinti, disegni ed opere grafiche. I lavori provengono dal Kunstmuseum Pablo Picasso di Münster, dal Musée Matisse di Nizza, dal Balletto di Montecarlo, dagli eredi del pittore, dalla Collection Lambert di Avignone, dalla Gallerie Maeght di Parigi e da Magnum Photos.

L’itinerario espositivo ci farà conoscere anche i papiers découpés, un tipo di collage inventato da Matisse, la cui tecnica consiste nel ritagliare il colore per poi applicare le forme ottenute su tela. Inoltre ci sarà una sala con ricostruzione in 3D della Cappella di Vence, uno degli ultimi capolavori del grande artista realizzato poco prima della sua morte.

Henri-Émile-Benoît Matisse nacque a Le Cateau-Cambrésis, il 31 dicembre 1869, ed è stato un pittore, incisore, illustratore e scultore francese. Esponente di maggior spicco della corrente artistica dei Fauves, Matisse usava partire dalla raffigurazione della realtà, trasformandola poi in forme semplificate e appiattite accostando colori primari e secondari puri, accesi e luminosi.

Negli ultimi anni l’artista, a causa delle condizioni di salute sempre più precarie fu ospite delle suore domenicane del monastero di Vence, così accettò di progettare e realizzare per loro la Chapelle du Saint-Marie du Rosaire, che fu da lui abbellita con pitture diventate subito famose e molto ammirate.

Villa Fiorentino, Sorrento

INFO SULLA MOSTRA

Quando: dal 15 giugno al 20 ottobre 2019
Dove: Villa Fiorentino, Corso Italia Sorrento
Orari Dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 21

Prezzo: Intero 10 euro –  Ridotto 6 euro per i gruppi e scolaresche (si intende gruppo un aggregato di almeno 10 persone) e per i giovani dai 11 ai 18 anni compiuti, accompagnatori di diversamente abili – Gratuito per diversamente abili, giornalisti accreditati, bambini fino a 10 anni

sito ufficiale

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più