Salerno Letteratura 2020: dal 18 al 25 luglio otto giorni di eventi

Salerno. Tutto pronto per l’inizio dell’ottava edizione di Salerno letteratura festival 2020, il più grande festival letterario del Sud Italia.

Dal 18 al 25 luglio, otto giorni saranno dedicati alla letteratura, tantissimi ospiti presenti tra giornalisti, scrittori italiani e internazionali e filosofi. Presenteranno a chi vorrà prendervi parte, alcuni libri e, parteciperanno a dibattiti dando vita a questo splendido evento.

160 in tutto saranno i protagonisti di questa bellissima iniziativa organizzata da Ines Mainieri, e ai nuovi codirettori artistici, Gennaro Carillo, Matteo Cavezzali e Paolo Di Paolo. 

Un programma intensissimo, otto giorni tutti da scoprire, non da meno saranno i bambini. Presenti infatti laboratori artistici creati appositamente per i più piccoli che accompagneranno i genitori in queste fantastiche giornate.

Salerno letteratura si svolgerà nel pieno centro storico di Salerno, tra l’Atrio del Duomo, Largo barbuti, Tempio di Pomona, Museo diocesano, Corte della Guardia di finanza di via Duomo e l’Arena del mare. L’evento sarà svolto nella più totale prudenza, mascherine obbligatorie durante tutti gli eventi, gel disinfettante e misurazione della temperatura all’ingresso. Non da meno la distanza di sicurezza tra una persona e l’altra. Grandi spazi all’aria aperta garantiranno a tutti la massima sicurezza.

Questi i nomi dei prestigiosi volti che vi prenderanno parte: David Quammen, Regis Jauffret, Eshkol Nevo, Cathleen Shine, David Leavitt, Philippe Vilain, Hanne Orstavik, Pierre Lemaitre, Ferzan Ozpetek, Ermanno Cavazzoni, Marco Risi, Walter Veltroni, Sandro Veronesi, Chiara Gamberale, Filippo La Porta, Luca Bottura, Eva Cantarella, Michele Ciliberto, Francesco Tuccari, Guido Vitiello, Maurizio De Giovanni, Valerio Massimo Manfredi, Antonio Moresco, Marino Niola, Emanuele Trevi, Melania Mazzucco, Andrea Vianello, Stefano Feltri, Francesca D’aloja, Claudia Durastanti, Tony Laudadio, Terzo Segreto Di Satira, Masneri & Minuz, Claudio Giunta, Massimo Osanna e molti altri.

Precisiamo che alcuni eventi sono gratuiti, altri a pagamento, per entrambi è necessaria la prenotazione sull’apposito sito.

Potrebbe anche interessarti