Museo di Pietrarsa riapre ai visitatori: il costo del biglietto sarà di 3 euro

museo di pietrarsa dpcmAnche il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa è pronto ad accogliere nuovamente i visitatori, grazie alle regole introdotte dall’utimo dpcm. Per di più, il biglietto avrà un costo ridotto, di soli 3 euro per tutti i visitatori, senza distinzioni di fasce d’età.

Un’ottima occasione, questa, per riscoprire un tassello fondamentale della nostra storia, non solo come abitanti del Sud ma anche come cittadini italiani. Al Museo di Pietrarsa ci aspettano la prima ferrovia d’Italia, la Napoli-Portici, la statua imponente di Ferdinando II di Borbone, gli ampi spazi aperti con una veduta spettacolare sul Golfo. Questo il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale del Museo:

In ottemperanza al DPCM del 14 gennaio 2021, il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa torna ad accogliere i visitatori all’interno dei suoi ampi padiglioni e dei giardini botanici. A partire da lunedì 18 gennaio sarà possibile ammirare l’intera collezione museale e godersi una passeggiata nelle aree all’aperto, nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Il sito sarà aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 18:00. Il costo del biglietto sarà di € 3,00 per tutti. Vi aspettiamo!“, conclude il Museo. Nel frattempo, ricominciano ad aprire le porte ai visitatori anche altri luoghi d’interesse napoletani: tra questi il Museo e Real Bosco di Capodimonte e il MANN.

Potrebbe anche interessarti