San Valentino, Museo di Pietrarsa aperto di sera: 2 ingressi al prezzo di 1

San Valentino al Museo di Pietrarsa. Sabato 12 febbraio, il sito sarà aperto eccezionalmente fino a Mezzanotte.

San Valentino al Museo di Pietrarsa

Un’occasione unica per partecipare ad una visita guidata serale e godersi un aperitivo con vista mare nel Caffè Bayard.

Per San Valentino c’è un’offerta speciale: a partire dalle ore 19:00 sarà applicata la tariffa 2×1. Al costo di un solo biglietto di ingresso intero di € 7,00 potranno accedere 2 persone.

Per tutte le informazioni aggiuntive:

museopietrarsa@fondazionefs.it

Sito internet

081 472003

Storia del Museo

Di recente il Museo di Pietrarsa è stato protagonista di una puntata di Meraviglie, la penisola dei tesori condotto da  Alberto Angela. Martedì 18 gennaio è andata in onda su Rai Uno, in prima serata, una nuova puntata che ha condotto i telespettatori tra le bellezze del Miglio D’Oro.

Fiore all’occhiello dell’industria del Regno delle Due Sicilie, la prima fabbrica di locomotive in Italia nel 1840 nacque come Real Opificio Borbonico di Pietrarsa per decisione di Re Ferdinando II di Borbone, di cui vi è una statua proprio nel piazzale all’esterno della fabbrica. Dopo l’Unità d’Italia, purtroppo, cominciò il declino di Pietrarsa, che fu anche teatro della prima strage di operai della nuova nazione, la quale preferì investire sullo sviluppo dell’Ansaldo di Genova abbandonando di fatto la fabbrica napoletana al suo destino.

La fabbrica fu visitata dal papa Pio IX e dallo Zar Nicola I di Russia. Quest’ultimo chiese una pianta dello stabilimento per riprodurlo esattamente nell’area industriale di Kronstadt, in Russia.

Potrebbe anche interessarti