Oro Rosso. Arriva la festa del pomodoro!

“Senza pausa il pomodoro, invade le cucine, entra per i pranzi, si siede riposato nelle credenze, tra i bicchieri, le matequilleras, le saliere azzurre”. Pablo Neruda ha reso omaggio con la sua “Ode al pomodoro a uno degli alimenti campani più importanti. E anche Sant’Antonio Abate, paesino ai piedi dei Monti Lattari in provincia di Napoli, si prepara a celebrarlo con “Oro Rosso”, la festa del pomodoro e della sua tradizione. Tre giorni di gastronomia, divertimento e musica che hanno lo scopo di valorizzare questo prodotto e la storia che custodisce. I ricchi menù, anche per celiaci, saranno realizzati con la collaborazione di Slow Food – Condotta Monti Lattari, mentre l’intero evento sarà organizzato dal Centro Parrocchiale Santa Maria Rosa Nova. E chi volesse vivere l’evento in maniera ancora più divertente è invitato a postare sulla pagina facebook dell’iniziativa ricette e soprattutto foto di piatti della tradizionale cucina Abatese, ovviamente a base di pomodoro. Il ricavato sarà destinato alla ricostruzione del Centro pastorale che, in origine, era proprio una fabbrica di pomodori.
Quando: dal 10 al 12 luglio 2015
Dove: via Paolo Borsellino, 4 a Sant’Antonio Abate

Per informazioni: pagina facebook

Potrebbe anche interessarti