Sanremo. Pino Daniele come ospite e autore, mai in gara: quando incantò l’Ariston

Pino Daniele è stato al Festival di Sanremo sempre come ospite e come autore, mai concorrente. Il cantautore partenopeo, nel 1991 scrisse la canzone per Loredana Bertè dal titolo “Questa città” con la quale lei poi si presentò in gara.

Nel 2009 invece Pino fu il grande ospite al teatro Ariston, quando a condurre il Festival c’era Paolo Bonolis. Si esibì cantando due dei suoi capolavori Napul’è e Quando. Fu una serata indimenticabile.

Nel 2019, durante la 69esima edizione del Festival, di comune accordo con il Comune della Città di Sanremo, Claudio Baglioni, allora direttore artistico della Karmesse e grande amico di Pino, decise di assegnare all’artista napoletano il Premio alla carriera Città di Sanremo. Con la seguente motivazione: “In quarant’anni di incisioni discografiche e di esibizioni dal vivo – si legge nella motivazione – ha saputo imporsi come figura di spicco e completa nel panorama della canzone d’autore italiana, mantenendo un legame fortissimo con la tradizione napoletana e guardando sempre con coraggio artistico e curiosità alle musiche del mondo”.

Pino è nel cuore di tutti, della sua Napoli e dei grandi artisti che ancora oggi gli rendono omaggio attraverso la sua musica: un blues affascinante, eterno.
Nel 2015, anno della sua scomparsa, lo fece Biagio Antonacci, proprio al Festival della Canzone italiana, cantando “Quando”.

Tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo di quest’anno c’è Greta Zuccoli, cantautrice napoletana di grande talento, la quale è cresciuta ascoltando le canzoni di Pino. Lei stessa ha infatti dichiarato in un’intervista:” Pino è la voce della mia città. E sono cresciuta con le sue canzoni.”

Potrebbe anche interessarti