De Laurentiis ha un desiderio su Strinic:” Vorrei che tu restassi”

ivan-strinic-napoli

Il fatto è avvenuto durante la cena a Villa D’angelo di fine anno. E’ stata una battuta che il presidente azzurro ha rivolto al suo tesserato, esprimendo la sua volontà di vederlo giocare nel Napoli anche dopo il termine di scadenza del suo contratto. Il terzino, infatti, arrivato nel Gennaio 2015, ha firmato per quattro anni a circa 1,5 milioni a stagione. Non è rientrato subito nelle prime scelte dell’allenatore, ma ha avuto modo, quest’anno, di dimostrare il suo talento quando è stato chiamato a sostituire Ghoulam sulla fascia, sia perchè impegnato nella Coppa d’Africa e sia per il difficile e lungo periodo di recupero dell’algerino per ritrovare a pieno la forma fisica. Probabilmente il “vorrei che tu restassi” di De Laurentiis è dovuto all’insofferenza del giocatore, più volte espressa da lui personalmente e dal suo agente, di essere utilizzato così poco. Di certo la volontà del club è quella di proporre anche un rinnovo e un adeguamento del contratto per essere sicuri di trattenere il giocatore in azzurro, ma resta decisiva la volontà di Strinic che in questo momento, per il motivo chiarito, non sembra così forte nel restare a Napoli. Proposte interessanti arrivano dall’Everton e il Wolfsburg, che da tempo osservano i progressi del terzino. Vedremo se queste trattative prenderanno forma durante questi mesi di calcio mercato oppure Strinic, con o senza adattamento contrattuale, deciderà di continuare in azzurro. 

Potrebbe anche interessarti