LIVE NAPOLI-ATALANTA: 3-1 Cristante 15′, Zielinski 56′, Mertens 60′, Rog 86′. Secondo tempo strepitoso per gli azzurri che rimontano e vincono!

Stadio San Paolo

 

AGGIORNA QUI LA DIRETTA.

Il Napoli vince la prima al San Paolo. Nonostante un primo tempo senza ritmo e con un Napoli assente mentalmente, gli azzurri si riscattano nel secondo. Con un pizzico di convinzione e con maggiore tranquillità, il Napoli agguanta la rimonta e la vittoria con Zielinski, Mertens e infine Rog.

Giro di campo per gli azzurri, che salutano i tifosi. Reina il più applaudito.

48′: FINE PARTITA. NAPOLI 3- ATALANATA 1

47′: Insigne cerca il goal. Ma a pochi passi dalla rete viene bloccato.

45′: Vengono assegnati 3 minuti di recupero.

NAPOLI-ATALANTA: 3-1

41′: GOAAAAL NAPOLI. RETE DI ROG. Triangolazione perfetta. Callejon consuma in velocità la fascia, passa a Mertens che con un tocco leggero spinge il pallone verso Rog che in velocità mette dentro.

36′: Mertens ci riprova, questa volta con la complicità di Callejon, ma calcia troppo alto sulla traversa.

34′: CAMBIO ATALANTA. Esce Hateboer entra Cornelius.

33′: Mertens prova tutto da solo, prova la galoppata ma alla fine trova Masiello che mette in angolo.

29′: CAMBIO NAPOLI. Dentro Rog fuori Zielinski.

26′: Punizione per l’Atalanta. Calcia Ilicic ma prende in pieno la barriera.

Il Napoli ha ripreso le redini del gioco e riesce a far circolare meglio la palla in campo, ritrovando il bel fraseggio e la giusta dinamicità!

20′: CAMBIO NAPOLI. Fuori Jorginho dentro Diawara.

17′: CAMBIO ATALANTA. Entra Kurtic fuori Cristante.

NAPOLI-ATALANTA: 2-1

15′: GOOOOAL NAPOLI. IN RETE MERTENS. Insigne di testa apre per Mertens, che questa volta, a pochi passi da Berisha non sbaglia.

13′: CAMBIO NAPOLI. Esce Hamsik entra Allan.

NAPOLI-ATALANTA: 1-1

10′: GOAL NAPOLI. IN RETE ZIELINSKI. Il solito tiro dalla distanza. Su calcio d’angolo di Ghoulam respinto dal portiere, il centrocampista azzurro raccoglie la palla con il petto e con un destro micidiale va in rete.

8′: Centrocampo inesistente del Napoli. Tante le azioni in contropiede dell’Atalanta.

6′: Ilicic riesce a svincolarsi dai contrasti azzurri e prova un tiro in velocità, ma è fuori di poco.

5′: Ghoulam continua a servire cross in area, ma la difesa atalantina sembra prevedere ogni mossa e iniziativa azzurra.

4′: E’ ancora l’Atalanta a tenere il pallino del gioco.

INIZIA IL SECONDO TEMPO.

FORMAZIONE CAMBI: Esce Petagna entra De Roon.

47′: FINE PRIMO TEMPO. Il Napoli mai seriamente in partita, non è riuscito a trovare il giusto ritmo lasciandosi così sopraffare dalla violenza offensiva dell’Atalanta che trova il vantaggio con Cristante.

46′: Zielinski apre per Maggio sulla destra, che prova a servirla a Mertens, ma c’è sempre Masiello a metterci un piede!

45′: Assegnati 2 minuti di recupero.

42′: E’ ancora Masiello a murare Hamsik. Su assist in profondità di Ghoulam, il capitano in una posizione deliziosa a ridosso dell’area piccola, prova un tiro fortissimo. Ma il difensore avversario è insuperabile!

39′: Reina si immola su un’azione dell’Atalanta con Petagna che aggressivo, scaraventa un tiro pericoloso tra le braccia del portiere azzurro.

37′: Napoli decisamente nervoso e frettoloso. Infatti Zielinski commette un fallo ingenuo e inutile su Gomez, spingendolo e facendolo cadere per recuperare una palla, non essenziale!

35′: Immediata la risposta dell’Atalanta con Ilicic che prova un tiro fuori dall’area di rigore, ma Reina ci mette i pugni e sventa il pericolo.

33′: OCCASIONE PER IL NAPOLI. Ghoulam prova un’apertura per Callejon, che in scivolata prova a metterlo dentro, ma c’è ancora Masiello a togliere, la palla dalla rete.

29′: L’Atalanta prova con Hateboer a raddoppiare la distanza, ma questa volta Koulibaly dice no!

26′: Gli azzurri provano a verticalizzare in area così da superare il muro difensivo dell’Atalanta. Ma i lanci-assist sia dalle fasce che dal centrocampo per i tre piccoletti non bastano a mettere in difficoltà Masiello e compagni che restano concentrati e veloci nei contrasti.

21′: Il Napoli ritrova il piglio offensivo, riportando ordine e geometria in campo. Ma l’Atalanta difende bene.

18′: Il Napoli non riesce ad uscire dalla propria area di rigore. L’Atalanta aggredisce.

NAPOLI-ATALANTA: 0-1

15′: GOAL ATALANTA. Cristante mette dentro di testa da un calcio d’angolo calciato da Gomez.

14′: L’arbitro chiede l’intervento del VAR per valutare il tocco di Hamsik in area che mette sul fondo. C’è. E l’arbitro assegna un altro calcio d’angolo.

13′: Petagna prova il contropiede, ma Koulibaly chiude sul fondo ed è calcio d’angolo per l’Atalanta.

10′: OCCASIONE NAPOLI. Insigne ruba palla al centrocampo grazie alla complicità di Hamsik, serve in velocità Mertens che prova un tiro rasoterra, ma Berischa non si fa trovare impreparato.

7′: Zielinski in velocità lancia Callejon in area dalla corsia laterale, ma lo spagnolo calcia troppo alto

6′: Ancora Ghoulam apre in parabolica per Maggio, ma Gomez ruba palla e si prende un calcio di punizione.

4′: Su apertura di Ghoulam, Mertens prova la galoppata in area, ma Toloi lo contiene.

3′: Il Napoli subito in pressione, ma la difesa avversaria contiene bene l’aggressività offensiva degli azzurri.

20:48: Marco Di Bello da inizio alla gara.

20:46: Minuto di silenzio per le vittime del terremoto di Ischia.

20:30: Le squadre sono scese in campo per completare il riscaldamento pre-partita.

Buonasera amici di Vesuvio Live, tra poco daremo inizio alla diretta testuale di Atalanta-Napoli, seconda sfida per gli azzurri in campionato, dopo la splendida vittoria contro il Verona, ma prima al San Paolo, che come sempre è colmo di tifosi pronti a sostenere la squadra di Sarri. Gli azzurri continuano a chiudersi e a tutelarsi in un silenzio stampa iniziato già durante la prima di campionato, allora la scelta era stata dettata dalla necessità di evitare tensioni e oppressioni in vista della sfida di Champions contro il Nizza, anche quella vinta con successo che ha permesso agli azzurri di accedere al sorteggio ai gironi.

Ecco le Formazioni Ufficiali:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristiante, Freuler, Gosens; Ilicic; Gomez, Petagna. All. Gasperini

Potrebbe anche interessarti