Capodichino

Tragedia a Torre del Greco: Antonio muore dopo 2 giorni di agonia

Strage di Barcellona. Tornano a casa i turisti napoletani: “Siamo vivi grazie a Picasso”

Barcellona. Identificata la seconda vittima italiana: è il 25enne Luca Russo

Da Nizza a Barcellona: l’Isis uccide con auto o camion. In 13 mesi 7 attacchi e 128 morti

Barcellona. Ricercato Moussa Oukabir, sul web scriveva: “In vita solo i musulmani”

Cultura: Campania Felix

Ultime notizie

Tragedia a Torre del Greco: Antonio muore dopo 2 giorni di agonia

E’ morto dopo due giorni di agonia il 23enne di Torre del Greco, Antonio Scafuri, ricoverato al Loreto Mare di Napoli in condizioni gravissime a causa di un incidente avvenuto a Ercolano
Capodichino

Strage di Barcellona. Tornano a casa i turisti napoletani: “Siamo vivi grazie a Picasso”

Sono morti in 14, ieri, nell’attacco terroristico di Barcellona. Tra le vittime anche 2 italiani, Bruno e Luca, entrambi in vacanza in Spagna, entrambi nel posto sbagliato al momento

Barcellona. Identificata la seconda vittima italiana: è il 25enne Luca Russo

Bruno Gulotta e Luca Russo: sono loro le 2 vittime italiane dell‘attentato di ieri avvenuto a Barcellona. Se l’identità del primo era già nota da diverse ore, per il secondo si è

Da Nizza a Barcellona: l’Isis uccide con auto o camion. In 13 mesi 7 attacchi e 128 morti

14 luglio 2016, Nizza. E’ piena estate, la gente passeggia sulla Promenade des Anglais, respirando il fresco della sera, con gli occhi al cielo per i fuochi d’artificio della festa

Barcellona. Ricercato Moussa Oukabir, sul web scriveva: “In vita solo i musulmani”

Mentre il mondo piange i morti di Barcellona, si cercano ancora gli autori della strage, avvenuta ieri pomeriggio a La Rambla. Per ore si è pensato che alla guida del camion ci fosse Driss

Attentato Barcellona, sale il numero delle vittime: gli italiani morti sono 2

Continuano ad arrivare aggiornamenti da Barcellona, che è stata colpita ieri pomeriggio da un attentato di matrice islamica. Il bilancio, non ancora definitivo, parla di 14 morti e 100 feriti.

Attentato, noto youtuber napoletano: “Grazie Dio! Così ci siamo salvati dall’attacco…”

Basta una scelta, anche quella all’apparenza più inutile, per cambiare la vita di una persona. Una scelta che può salvarti la vita. E’ quanto accaduto a Stefano Siviero, noto youtuber

Scavi di Pompei, salta il sistema di illuminazione: visita interrotta e turisti infuriati

Che la Campania stia attraversando uno dei momenti più positivi per quanto riguarda il turismo è sotto gli occhi di tutti. Anche per il lungo ponte di ferragosto, le più importanti città campane
capomiseno

Tragedia nel mare di Capo Miseno: è morto annegato un uomo di 47 anni

Ha perso la vita un uomo di 47 anni che lavorava come ormeggiatore. La tragedia è avvenuta ieri, 17 agosto, nelle acque di Capo Miseno. Michele Palma Esposito – questo, il nome della

Eventi Napoli e dintorni

Cucina Napoletana

Antichi mestieri

‘O solachianiello: chi era e perchè si chiama così

Tra gli antichi mestieri praticati un tempo nella città di Napoli, quello del solachianiello

Figli illustri di Napoli

Antonio Matrone: l’uomo che costruì a sue spese la strada per il Vesuvio

Arrivare in cima al Vesuvio, oggi, è una piacevole passeggiata da fare con tutta la famiglia: