Biagio Izzo: “Penso a uno spettacolo sul coronavirus. ADL un vincente, può diventare un eroe”

biagio izzo aurelio de laurentiisBiagio Izzo è stato intervistato, questa mattina, da Marte Sport Live. Il comico napoletano ha toccato essenzialmente due argomenti in correlazione all’emergenza coronavirus: quello degli spettacoli e, ovviamente, il Napoli.

L’attore ha annunciato di essere già al lavoro per una grande novità: Stiamo pensando ad un nuovo spettacolo sul coronavirus“.

Biagio Izzo si è detto molto orgoglioso della risposta della sua città in questo momento così complicato: “Devo dire che Napoli ne è uscita bene, ha dato una grande immagine, solidarietà e organizzazione. La Regione ha aiutato le persone, credo che Napoli sia tra i primi posti in Italia. Qualcuno si è meravigliato, ma a Napoli esiste e c’è gente perbene. Mi auguro che presto possiamo acquisire la nostra libertà, ho capito quanto sia meravigliosa”.

Ha infine detto la sua sulla ripresa del campionato e un’eventuale vittoria dello scudetto, nei prossimi anni: “Lo stadio? Non ci vado quasi mai, di solito lavoro la domenica, sono in teatro ma mi informo lo stesso. Guardo le partite sullo smartphone. La ripresa del calcio? Parliamo di uno spettacolo, faccio lo stesso discorso del teatro. Bisogna ricominciare senza playoff e senza playout. Se ci sono tutti gli accorgimenti, è giusto riprendere. De Laurentiis? È bravo sia come produttore che come presidente. Non posso scegliere, è un vincente in entrambi i casi. Il terzo scudetto? Siamo anni che ormai respiriamo l’alta classifica, manca la ciliegina sulla torta che tutti stiamo aspettando. Se De Laurentiis porta lo scudetto a Napoli, diventa un eroe”.

Potrebbe anche interessarti