Covid, il Napoli non parte per Torino: l’Asl blocca gli azzurri

napoli torino
Clamoroso quanto accaduto negli ultimi minuti. L’ASL di Napoli ha bloccato gli azzurri che erano in partenza per Torino (il volo era previsto per le 20). Troppa rischiosa la trasferta dato i tre casi di covid emersi in squadra. In queste ore infatti oltre al centrocampista Zielinski e al collaboratore Costi si era aggiunto anche Elmas. Anche nella Juventus sono due le persone risultate positive non tra i giocatori, ma nello staff bianconero.

De Laurentiis aveva provato a chiamare al presidente della Juventus Agnelli per concordare uno slittamento della partita ma i bianconeri hanno sottolineato la loro volontà di voler giocare il match. Non è da escludere quindi che il numero uno azzurro possa aver telefonato al suo amico, il governatore Vincenzo De Luca (che a breve dovrebbe fare comunicato).

Il caso Genoa insegna: dopo la gara contro il Napoli sono 22 i tesserati risultati positivi al covid. Troppo rischioso quindi consentire ai giocatori di viaggiare e giocare contro la Juventus. La Lega, che fino ad ora aveva imposto alle società di giocare anche con casi di covid, ora dovrà decidere cosa fare.

Potrebbe anche interessarti