De Laurentiis ai Quartieri Spagnoli per omaggiare Maradona: “Diego bellissimo come un Dio dell’Olimpo”

De Laurentiis ai Quartieri Spagnoli per omaggiare Maradona
Foto: SSC Napoli, pagina Facebook

Aurelio De Laurentiis rende omaggio a Diego Armando Maradona. Oggi, primo anniversario della morte dell’argentino, il presidente del Napoli si è recato ai Quartieri Spagnoli a via Emanuele Del Deo, presso lo slargo adesso popolarmente conosciuto come Largo Maradona dove si trovano il murale e il “santuario” profano dedicati a Diego. De Laurentiis ha accompagnato il gruppo di tifosi del Boca Juniors che già ieri si sono messi in mostra al centro storico, portando calore e festa nell’omaggiare l’idolo comune a partenopei e argentini.

De Laurentiis al “santuario” dedicato a Maradona

Giunto ai piedi dell’altare il patron del Napoli ha affermato che “Questa foto è meravigliosa. Diego è bellissimo, sembra un attore, anzi un dio dell’Olimpo”.

Oggi è anche il giorno della presentazione della statua di Maradona realizzata da Domenico Sepe, che nelle prossime settimane verrà definitivamente installata presso il varco dei Distinti. Il monumento è in bronzo e poggia su una base in pietra vulcanica alta due metri; in totale l’opera raggiunge un’altezza di circa 4 metri. La scultura è realizzata secondo la tecnica della fusione a cera persa, la stessa adoperata dagli antichi greci: uno degli esempi più celebri è costituito dai Bronzi di Riace.

Potrebbe anche interessarti