Napoli, ennesimo striscione contro ADL: “Bari o altre società, basta che vai via dalla nostra città”

striscione napoli de laurentiisAncora uno striscione contro Aurelio De Laurentiis. “ADL, non solo il Bari ma anche altre società. Basta che vai via dalla nostra città”: questa la scritta apparsa davanti a Castel dell’Ovo ieri sera, ad opera di alcuni gruppi della tifoseria organizzata. Ieri sera nei pressi del centro di allenamento del Napoli a Castel Volturno era apparso invece lo striscione che recitava “Al trionfo preferisce il portafogli gonfio. La nostra vessazione è avere un presidente cialtrone”. Il secondo è stato firmato dai gruppi Fedayn, Secco Vive e Sud 96, gli stessi che il 10 maggio, a 35 anni esatti dalla vittoria del primo scudetto, hanno fatto apparire la scritta “35 anni or sono, altri uomini, altri valori… In questa merda attuale, preserviamo solo i valori”.

Il Napoli non riesce a fare lo scatto in avanti

Negli ultimi giorni le critiche verso il presidente Aurelio De Laurentiis si sono particolarmente inasprite. La squadra si è, infatti, praticamente auto eliminata dalla corsa al titolo di campione d’Italia venendo meno nelle partite decisive. Non solo, in un momento storico dove la Juventus è in grande difficoltà e le milanesi sono tutt’altro che accessibili, la sensazione netta è che per il Napoli potesse essere l’anno giusto per la conquista del terzo scudetto. Secondo molti tifosi, con investimenti adeguati specialmente nel mercato di gennaio il Napoli avrebbe potuto lottare per il primo posto: la rabbia consiste proprio nel non averci mai provato davvero.