Il mercato del Napoli entra nel vivo: Mertens, Koulibaly e Fabian questioni spinose

mercato napoli

La situazione in casa Napoli è scottante. Nonostante l’accesso alla prossima Champions League, c’è un movimento frenetico tra possibili cessioni e dubbi sui rinnovi. Bisogna necessariamente ridimensionare il monte ingaggi senza però perdere qualità nella rosa. La cessione importante è già avvenuta (anche se il contratto era in scadenza) con l’ormai ex capitano Lorenzo Insigne, ma sembra che i tifosi non possano dormire sonni tranquilli. Il mercato del Napoli entra nel vivo.

I giocatori in scadenza il 30 giugno 2022

Dei giocatori in scadenza di contratto al 30 giugno, troviamo David Ospina, Dries Mertens, Faouzi Ghoulam. L’algerino è praticamente già andato, anche se al momento risulta ancora un tesserato della società. Ospina non sembra intenzionato a restare all’ombra del Vesuvio, deluso dal fatto che la società abbia aspettato così a lungo prima di offrire un nuovo contratto.

La situazione Mertens è ancora più complicata: il belga si sa, è figlio di Napoli, ed ha espresso più volte la sua volontà a vestire ancora i colori azzurri. Ma le storie purtroppo, per quanto belle possano essere, a volte finiscono. L’accordo ad oggi non c’è e le parole di Dries dal ritiro con la Nazionale non lasciano presagire nulla di buono: “Voglio trovare una squadra forte. Sono sereno, ma penso molto al mio futuro. Pensavo di restare al Napoli, non ho ancora sentito nessuno ed è strano che abbiano aspettato così a lungo”. Dichiarazione che sa di addio, ma quando c’è di mezzo un personaggio come Aurelio De Laurentiis, tutto può succedere. Privarsi comunque dell’attaccante più prolifico della storia azzurra (148 reti in totale) sarebbe un duro colpo per i tifosi. Mertens ha anche dimostrato negli anni di saper essere un leader anche fuori dal campo e il primo ad accogliere i nuovi arrivati e farli sentire a loro agio. Sfortunatamente le percentuali su un possibile rinnovo sono davvero basse. Sarri e la Lazio intanto, attendono sviluppi.

I giocatori in scadenza nel 2023

Per quanto riguarda le questioni meno urgenti ma comunque da non rimandare ulteriormente, troviamo i giocatori in scadenza nel 2023: Fabian Ruiz, Kalidou Koulibaly, Alex Meret, Adam Ounas, Juan Jesus, Alessandro Zanoli, Davide Marfella.

La questione Fabian Ruiz è da monitorare con attenzione. Come ha riportato “Il Mattino”, lo spagnolo ha rifiutato le offerte di rinnovo della società, ma la dirigenza è stata chiara. Se Fabian Ruiz vuole restare nel club partenopeo, deve firmare il rinnovo, altrimenti verrà messo ai margini del gruppo. Potrebbe nascere un nuovo caso Milik. E la Juventus è alle porte.

Koulibaly è a un bivio: restare al Napoli, probabilmente a vita, oppure cercare un top club europeo che gli consenta di dimostrare il suo valore anche in altri palcoscenici. Durante il calciomercato è risaputo che si parla solo di “voci”, e queste voci parlano di Juventus e Barcellona. I bianconeri potrebbero tentare il colpo inserendo Demiral nell’affare. Il Barcellona monitora semplicemente la situazione e al momento non ha presentato offerte.

Senza dimenticare Victor Osimhen, che dal ritiro con la Nigeria dichiara: “Voci in Spagna e Inghilterra. Non conosco il mio futuro, ma tutto può succedere”.

Un’estate rovente dovuta al mercato attende i tifosi del Napoli, ma il 14 agosto già parte la nuova Serie A. La rivoluzione che da tempo si attendeva, sembra cominciata.

Potrebbe anche interessarti