Nucci trascina il San Giorgio: 4-1 sull’Hermes Casagiove

San Giorgio

Vola il San Giorgio tra le mura amiche del “Paudice” e si impone con un netto 4-1 sull’Hermes Casagiove al termine di una partita che ha visto i granata in completo controllo del gioco. Sugli scudi Nucci che ha messo lo zampino in tutte le marcature della squadra, siglando una rete e mandando per tre volte i suoi compagni in gol.

Dopo una fase di studio iniziale, il San Giorgio al 22’ passa in vantaggio alla prima vera occasione da rete grazie ad uno splendido colpo di tacco di Nucci che a volo serve Corace, abile a rientrare sul destro e a superare l’estremo difensore ospite con un tiro a giro sul secondo palo. La reazione del Casagiove c’è e Izzo sfiora il pareggio al 28’ quando all’altezza dell’area di rigore tira in porta e trova la respinta di piede dell’attento Atteo. Cala la concentrazione degli uomini in maglia granata e gli ospiti ne approfittano: al 33’ Izzo tira in porta da pozione molto defilata, Atteo respinge sulla traversa, ma sulla ribattuta il più attento è Aliyev che di testa appoggia in rete a porta vuota. È un film già visto, il San Giorgio in controllo della partita si fa rimontare dagli avversari, ma stavolta le cose vanno diversamente e la squadra di mister Sarnataro è abile a non disunirsi e a trovare immediatamente il gol del nuovo vantaggio: al 36’ azione tutta di prima con Barone che entra in area di rigore e, davanti al portiere, serve l’assist perfetto per Nucci che appoggia facilmente in rete per il 2-1 del San Giorgio. Gli ospiti accusano il colpo e al 41’ arriva il 3-1 con Nucci ancora protagonista: l’attaccante serve in profondità Barone che anticipa l’uscita del portiere avversario e con un pallonetto insacca la rete del doppio vantaggio.

Nella ripresa i ritmi calano con il San Giorgio che prova a gestire, mentre il Casagiove prova a riversarsi nella metà campo avversaria con scarsi risultati. Al 16’ ci prova Izzo che riceve palla in area di rigore, ma il suo tiro rasoterra si spegne sul fondo. Gli ospiti cercano di accorciare le distanze e si espongono al contropiede avversario ed è così che il San Giorgio al 18’ trova la rete del definitivo 4-1 grazie ancora una volta a Nucci che elude l’intervento dei difensori avversari e, con un tocco preciso di esterno, serve Scippa scattato sul filo del fuorigioco: per l’attaccante è un gioco da ragazzi fare gol e con un preciso diagonale segna il gol che chiude la partita. L’ultimo squillo del match arriva al 45’ quando Gargiulo ci prova su una punizione dai 25 metri che non finisce lontana dall’incrocio dei pali. Termina 4-1 per il San Giorgio che rilancia in questo modo le sue ambizioni di classifica.

San Giorgio – Hermes Casagiove 4-1

San Giorgio

Atteo, Fontanarosa (40’st Frascogna), Di Tommaso, Caccia, Silvestro, Vitagliano, Puccinelli, Barone, Scippa (37’st Ayari), Corace (34’st Esposito), Nucci. A disp. Cascella, Allerta, Pane, Cinque. All. Sarnataro

Hermes Casagiove

Merola, D’Alterio, Perretta, Leone (15’st Caruso), Gargiulo, Laezza, Allegretta (33’st Di Fiore), Minauda, Marino (10’st Capissi), Izzo, Aliyev. A disp. Di Bernardo, Sparaco, Desiato, Campana. All. Santonastaso.

Reti: 22’ Corace (S), 33’ Aliyev (H), 36’ Nucci (S), 41’ Barone (S), 63’ Scippa (S)

Arbitro: Di Maro di Frattamaggiore

Assistenti: Castaldo e Leonetti di Frattamaggiore

Note: Osservato 1’ di silenzio per la scomparsa di “Zi’ Giorgio”. Ammoniti: Barone, Nucci, Minauda, Izzo. Calci d’angolo 3-1 per il San Giorgio. Rec.: 2’pt – 2’st. Spettatori circa 300.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più