Mugnano, partita in onore di Maradona: in campo Emanuele Calaiò e Diego Junior

MaradonaL’8 dicembre nello stadio comunale di Mugnano si è svolta una partita in onore di Maradona, con la partecipazione e premiazione di Maradona Junior. Dopo poco più di un anno dalla sua scomparsa, il Comune di Mugnano di Napoli ha voluto ricordare il grande giocatore del Napoli, come già altre volte aveva fatto.

Maradona, partita in suo onore

Il figlio del Pibe de oro, Diego Armando Maradona junior, ha partecipato e assistito nello stadio Vallefuoco ad una partita amichevole in onore e in ricordo del defunto padre. Nello stadio comunale alle porte di Napoli si sono, infatti, sfidate due squadre d’eccezione: tifosi ed ex glorie del Napoli contro la Unit main sponsor dell’evento.

Tra le vecchie promesse del Napoli è spiccata la bravura in campo di Emanuele Calaiò, che fino al 2014 in qualità di attaccante ha indossato la maglia azzurra e ora siede alla dirigenza della Salernitana. Senza alcun dubbio, però, i riflettori sono stati costantemente puntati sul figlio del mito del calcio, Maradona Junior, che ha attentamente seguito l’amichevole e ha ricevuto le onorificenze del primo cittadino di Mugnano di Napoli, Luigi Sarnataro, che sulla sua pagina Facebook scrive: Ricordando il grande e unico Maradona nel nostro stadio comunale!”.

Inoltre, il sindaco ha ricordato come questa sia stata la prima di una serie di iniziative e di eventi in programma nel comune a nord di Napoli per festeggiare l’avvento del Natale, dichiarando: Dopo quasi due anni di stop torniamo finalmente a vivere in città un Natale ricco di iniziative. Questo è possibile soprattutto grazie ad una capillare campagna di vaccinazione che ci sta consentendo di tornare piano piano alla normalità. Ringrazio tutte le associazioni che insieme a noi hanno stilato un ricco programma di eventi che accompagneranno i nostri concittadini in tutte le festività natalizie”.

Potrebbe anche interessarti