Dalla malattia ad esempio anti combine: la nuova vita del napoletano Pisacane è a Cagliari

pisacane cagliariUna nuova vita e avventura per Fabio Pisacane. Il giocatore, nato a Napoli e cresciuto nei Quartieri Spagnoli, appende infatti le scarpette al chiodo ed entra ufficialmente nello staff di Liverani, nuovo allenatore del Cagliari, come collaboratore. Con i sardi Pisacane ha giocato per diversi anni (dal 2015 al 2021) prima di finire la carriera a Lecce lo scorso febbraio, chiudendo in anticipo il contratto con il club giallorosso che era in scadenza il 30 giugno.

LA STORIA DI PISACANE E L’ESORDIO IN A COL CAGLIARI

Il Cagliari il prossimo anno proverà a salire in Serie A e lo farà potendo contare anche sull’esperienza di Pisacane,
e di Cesare Bovo che ricoprirà il ruolo di vice allenatore. Quella del napoletano classe ’86 è una storia particolare fatta di coraggio e rinascita. Tutti ricordano le sue lacrime nel 2016, quando esordì in Serie A proprio con la maglia dei sardi. Un esordio tardivo e carico di emozione dato che il giovane aveva sconfitto pochi anni prima una rara malattia, la sindrome di Guillain-Barrè, che una mattina lo aveva fatto svegliare completamente paralizzato. Le cure, la riabilitazione e la sua forza lo spingono a tornare a giocare. Una lunga gavetta che lo porta dai campi della Lega Pro fino alla massima serie.

LA DENUNCIA DEL CALCIOSCOMMESSE

Pisacane fu anche premiato da Blatter (“Questo ragazzo è un esempio per i giovani”) per aver denunciato un tentativo di truccare una partita quando giocava nel Lumezzane. Poi qualche anno dopo fu tirato in ballo insieme a Izzo da un boss che li accusò di calcioscommesse. Parole che però non hanno mai trovato riscontro. Ora l’addio al calcio giocato con queste parole sul suo profilo instagram:

È stato un viaggio bellissimo, lungo un sogno: fino alla serie A. Entusiasmante più di quanto avrei potuto immaginare: ho difeso e protetto con tutto me stesso la passione per questo fantastico sport. Ringrazio la mia famiglia, mio padre prima di tutto e tutti quelli che mi hanno supportato e che ho incontrato in questi anni. Ora torno nel club della città che è diventata casa mia e della mia famiglia. Felice. Convinto. Carico. Inizia una nuova carriera. Inizio una nuova avventura“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabio Pisacane (@fabiopisacane)

Potrebbe anche interessarti