San Giorgio ancora sconfitto in casa. Vince lo Stasia 2-0

San Giorgio

Debutto amaro sulla panchina granata per De Girolamo con il San Giorgio che perde in casa contro lo Stasia per 2-0. Tuttavia fino all’episodio che ha deciso la partita, il rigore con conseguente espulsione, i padroni di casa non avevano demeritato e anzi solo la sfortuna aveva impedito loro di passare in vantaggio. Tre punti preziosi invece per lo Stasia che ha saputo capitalizzare le occasioni avute, portando a casa un risultato importantissimo ai fini della classifica.

La prima occasione della partita è per gli ospiti al 10’ con la punizione di Colucci che termina di poco alta sopra la traversa. Al 27’ il San Giorgio va vicinissimo al gol per ben due volte: De Micco da posizione defilata lascia partire un buon rasoterra che colpisce il palo, la palla però finisce sui piedi di Fattoruso che manca di precisione e a porta vuota centra la traversa. Al 31’ Loiacono per lo Stasia mette in mezzo un pallone interessante, Nucci impatta di testa, ma Martucci è bravo a parare in due tempi. Sul finire del primo tempo altra occasione per il San Giorgio con Imparato che riceve da Cardone in area e lascia partire un tiro potente che trova i guanti di Amato, ben posizionato nell’occasione.

La partita si mantiene in equilibrio anche nella ripresa, fino al 16’ quando Scognamiglio atterra in area di rigore Nucci. Per l’arbitro Giangreco non ci sono dubbi: calcio di rigore ed espulsione. Si incarica della battuta lo stesso Nucci che di destro spiazza Martucci e porta lo Stasia sull’1-0. Nonostante lo svantaggio e l’uomo in meno, il San Giorgio prova a reagire, ma sono gli ospiti ad andare vicini al raddoppio: al 34’ Siciliano viene lasciato libero di tirare dal limite dell’area, il suo tiro a giro prende in pieno il palo, sulla palla si avventa Cozzolino che appoggia comodamente in rete, ma il guardalinee aveva già alzato la bandierina e il gol viene annullato. Nei minuti finali le possibilità di pareggiare per il San Giorgio passano per i piedi di Cardone. Il calciatore granata prima non riesce ad appoggiare in rete sull’assist di Imparato tirando alto, poi dopo essere entrato in area di rigore con un’azione personale, tira a lato, dando solo l’illusione del gol ai tifosi granata. E al 46’ arriva infine il raddoppio degli ospiti: Di Pietro scatta sul filo del fuorigioco, scavalca con un pallonetto Martucci e di testa appoggia la palla in rete per il 2-0 che chiude la partita.

San Giorgio – Stasia 0-2

San Giorgio

Martucci, Borrelli, Fontanarosa, Mosca (33’ s.t. Savino), Scognamiglio D., Malgieri, Cardone, Migliaccio, Imparato, Fattoruso (10’ s.t. Pascucci), Di Micco (18’ s.t. Scognamiglio A.). A disp: De Santis, Romano, Piccolo, Del Prete. All: De Girolamo.

Stasia

Amato, Di Girolamo, De Mato, Loiacono, Imbriaco, Signore, Arenella (32’ s.t. De Falco), Di Costanzo, Nucci (42’ s.t. Di Pietro), Siciliano, Colucci (28’ s.t. Cozzolino). A disp: Delli Paoli, Bottiglieri, Aveta, Eliani. All: Renna.

Reti: 63’ Nucci, 91’ Di Pietro.

Arbitro: Giangreco di Salerno

Assistenti: Bocca e Caputo di Caserta

Note: Ammoniti: Malgieri, Fattoruso (SG) ; Loiacono, Signore (S). Espulsioni: Scognamiglio al 61’. Calci d’angolo 5-2. Recupero: 3’ pt – 5’st. Spettatori circa 250.

Potrebbe anche interessarti