Nola ancora senza tecnico. Vietata la trasferta a Palma Campania

SS NOLA

Dopo le dimissioni del tecnico Gaetano Santaniello nel post gara di Nola Ortese (2-2), la società bianconera non ha ancora ingaggiato il nuovo tecnico che dovrà riportare i nolani a lottare per le vittoria del campionato. La partita di domani col Real Vico valida per la decima giornata del campionato di promozione girone A, non è sulla carta la gara giusta per ritornare a fare punti, considerando che la squadra palmese è seconda in classifica con 20 punti, con tre punti di vantaggio nei confronti del Nola e a cinque  lunghezze  di ritardo dalla capolista Caivanese.  La squadra bruniana nelle prime nove gare di campionato ha ottenuto cinque pareggi e quattro vittorie, e  mister Santaniello si è dimesso non avendo  mai perso una partita.

Domani pomeriggio al comunale di Palma Campania dovrebbe sedersi in panchina Carmine Esposito, il quale ha ricoperto il ruolo di vice Santaniello nelle prime nove gare di campionato. Intanto per la trasferta di domenica a Palma Campania, il prefetto ha comunicato il divieto di trasferta per i residenti a Nola.  Una perdita importante per i calciatori bianconeri , che sono abituati ad essere incitati da un tifo da categoria superiore.   Per i bianconeri sarebbe fondamentale tornare dalla trasferta di Palma Campania con  una vittoria per tre motivi:  il nuovo tecnico inizierebbe a lavorare in una situazione psicologica migliore, la squadra raggiungerebbe il secondo posto e anche l’ambiente ritroverebbe l’entusiasmo perduto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più