Turris, Vitaglione: “Vigili sul mercato, ma con oculatezza”

Vitaglione

Nel post-gara di Turris-Gragnano, si è concesso ai nostri microfoni il direttore sportivo della Turris, Francesco Vitaglione. Queste, le sue impressioni sul match e sulla gara di ritorno: Impresa? Serve un gol per passare il turno, ma non è impossibile riuscirci. Il Gragnano ha dimostrato di essere la miglior squadra dell’altro girone di Eccellenza ed è stata una partita equilibrata, animata, a tratti spigolosa, dove l’episodio poteva incidere da una parte e dall’altra. Credo – continua Vitaglione – che al ritorno ci sarà una partita molto simile a questa: chi sarà più bravo, passerà il turno. Non si offenda nessuno – commenta il direttore – se dico che questa sia una sorta di finale anticipata, visto che questo doppio confronto mette assieme due delle migliori squadre del campionato d’Eccellenza“.

Logicamente, una battuta sul calciomercato non poteva mancare. Il direttore Vitaglione preferisce non sbottonarsi, escludendo l’arrivo, per il momento, di un fantasista: Mercato? E’ vivo, possiamo aspettarci qualcosa da un momento all’altro, così come potrebbe non esserci alcuna operazione. Continuiamo ad essere attenti. Il fantasista? non confermo nulla, per adesso non ci sono trattative in corso. Attendiamo l’evolversi della situazione: cerchiamo prima di tutto di recuperare gli infortunati. Ripeto, noi siamo vigili sul mercato, anche perché noi abbiamo fatto operazioni quando nessuno se lo aspettava. Dobbiamo però essere oculati, come sempre: siamo partiti con oculatezza, e dobbiamo andare avanti così. Spese folli, non se ne fanno più“.

Potrebbe anche interessarti