Stasia in lutto, è scomparso lo storico presidente Spadaro

Stasia calcio

I funerali oggi alle 15 per l’ex presidente dello Stasia. Il ricordo del capitano Di Costanzo

Sant’Anastasia choccata per la morte del presidente storico Giuseppe Spadaro protagonista della cavalcata vincente dalla Prima categoria alla serie C2.Tanti ricordi indelebili stampati nella mente di ogni tifoso stasiano,calciatore o addetto ai lavori a testimonianza dell’enorme bagaglio umano e tecnico di un personaggio che ha fatto breccia nel cuore di tutti. Un decennio alla guida della compagine a due passi dal vesuvio,un amore per la causa ineguagliabile puntando sempre sullo zoccolo duro di quei fedelissimi che venivano ad incitare la squadra del proprio paese. L’anno per il calcio stasiano riparte senza un pezzo storico del calcio che se ne va in silenzio,nel suo stile lasciando sbigottiti tutti coloro che ne hanno apprezzato l’alto valore umano.

Doveroso a nome di tutta la squadra dello Stasia che oggi affronterà col lutto al braccio e minuto di raccoglimento l’Hermes Casagiove il pensiero del capitano e bandiera stasiana Salvatore Di Costanzo: ”Perdiamo uno splendido protagonista del calcio stasiano dal ’92-’93 fino al  2002-2003. Una bellissima cavalcata dalla Prima alla serie C2. Aveva 52 anni, morto d’infarto. Tanti bei ricordi con lui. I funerali oggi scenderemo col lutto e pensiero rivolto a lui. Era un passionale, gli piaceva giocare a calcio. Da giovane lo ricordo  con l’under 18 ed una prima categoria.Amava tantissimo il calcio. Oggi gli vogliamo dedicare la vittoria”

I funerali saranno celebrati oggi alle ore 15 presso la Chiesa di Santa Maria la Nova a Sant’Anastasia

Comunicato stampa MARIO FANTACCIONE

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più