Il Volla torna a sorridere

 

Virtus Volla
La Virtus Volla vince e  in un colpo solo tiene a distanza Portici e San Marco Trotti (ora 5 punti sotto), ma soprattutto non sfora il tetto dei nove punti di distacco dall’Herculaneum (distante 7 punti), cosa che non le permetterebbe di disputare i play-off.
Dopo la dura sconfitta contro il Virtus Francavilla, in Coppa Italia, la squadra di De Michele batte la Sibilla in casa per 2-0, dominando per tutti i novanta minuti. La società della Virtus Volla voleva una reazione dai calciatori, dopo la sconfitta esterna in coppa, ed è arrivata, con un’ottima prestazione.
L’allenatore Ivan De Michele, schiera in campo il solito 4-3-3, ha cambiato la formazione per 5/11 rispetto alla gara di Francavilla. In campo gli ex Liccardi e Gioielli, che hanno giocato una buona prestazione, mettendo in difficoltà la difesa della Sibilla. Proprio Carlo Goielli, assist man della seconda rete, siglata da Carnicelli. Nel primo tempo la Virtus Volla passa in vantaggio al 7′ con Vitagliano che batte il portiere Gravagnone su calcio di punizione al limite dell’area di rigore. La squadra di De Michele continua ad attaccare con il tridente d’attacco Gioielli-Liccardi-Solano, senza trovare, però, il gol del raddoppio. Ci prova anche Florio che dribbla Cuomo, arriva in area di rigore, ma Gravagnone è bravo a respingere con i pugni il suo tiro.
Nella ripresa la Sibilla prova a pareggiare con Ioio, che colpisce la traversa. La fortuna è dalla parte della Virtus Volla, al 30′ entra Carnicelli ed esce Liccardi: sostituzione azzeccata per l’allenatore De Michele perché al 47′ l’ex Puteolana sigla la rete che chiude definitivamente il match.
VIRTUS VOLLA 2

SIBILLA               0
VIRTUS VOLLA: Pardo, Fontanarosa, Fiengo, Vitagliano, Biancolino, Aliperta, Florio, Avolio, Liccardi (30’st Carnicelli), Gioielli, Solano (14’st Polverino). All.: De Michele.
SIBILLA: Gravagnone, Gelli, Simioli (30’st 18), Lenci, Cuomo, D’Alterio, Lepre, Ursomanno, Ioio, Cicatiello, Capuano (12’st 14). All.: D’Aniello.
ARBITRO: Luca D’Urso di Salerno.
ASSISTENTI: Stefano Camillo di Salerno e Giuliana Ciccoredi di Avellino.
RETI: 7’pt Vitagliano, 47’st Carnicelli.
NOTE: Partita disputata a porte chiuse. Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti Fiengo, Solano, Pardo, Florio, 3, 2, 10, 7. Espulso 7 e 6.
Fonte: Ufficio Stampa Virtus Volla, Simone Scala

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più