Play-out Eccellenza, regolamento e abbinamenti delle squadre

Play out eccellenza A

Il campionato di Eccellenza si è concluso, ma sono ancora molte le squadre che saranno impegnate nella post-season. Oltre alle gare di play-off che decideranno chi, assieme alla Turris, andrà in Serie D, si disputeranno anche le gare di play-out. Chi rimarrà in Eccellenza? Chi invece dovrà retrocedere in Promozione? Coinvolte in questa bagarre sono, in rigoroso ordine di classifica: Isola di Procida, Real Forio, Quarto, Hermes Casagiove.

Queste quattro squadre si giocheranno la permanenza in Eccellenza. La Puteolana, ultima classificata del girone A, retrocede automaticamente in Promozione. Vediamo assieme gli abbinamenti delle partite e le modalità di svolgimento.

Ai play-out vi partecipano le squadre che, al termine della stagione, si sono classificate al quintultimo, quartultimo, terzultimo e penultimo posto. In caso di parità di punteggio tra due o più squadre, si terrà conto della classifica avulsa, ma non è questo il caso del girone A d’Eccellenza. Le gare si disputeranno in gara unica con questo criterio di accoppiamento: quintultima classificata – penultima classificata, quartultima classificata – terzultima classificata.

Quindi, ad affrontarsi con questo criterio saranno: Isola di Procida – Hermes Casagiove, Real Forio – Quarto. Le gare si disputeranno in casa della quartultima e quintultima classificata. Ci saranno ovviamente i 90 minuti regolamentari, al termine dei quali, in caso di parità, si andrà ai supplementari. Non sono previsti i calci di rigore, anche se il pareggio dovesse persistere al termine dei 120 minuti. In tal caso, si considererà vincente la squadra meglio classificatasi al termine della stagione regolare.

Potrebbe anche interessarti