Un anno dalla morte di Salvatore Giordano: Messa in suo ricordo questa sera

salvatore giordano

E’passato un anno dalla morte di Salvatore Giordano, il 14enne di Marano di Napoli, morto a causa del crollo di alcuni calcinacci staccatisi dalla facciata della Galleria Umberto I.

Salvatore aveva salvato i suoi amici spingendoli, ma purtroppo lui non fece in tempo a spostarsi. Una morte inaccettabile avvenuta forse per la negligenza di qualcuno. “Quel maledetto pomeriggio” come il papà di Salvatore lo definisce, il ragazzo faceva una passeggiata con gli amici, era diretto al lungomare di Mergellina, ma mentre passeggiava il rosone di ingresso della galleria si staccò colpendolo.

Seguirono quattro giorni di agonia in un letto d’ospedale, e la mattina del 9 Luglio 2014, Salvatore se ne andò per sempre, lasciando un incolmabile vuoto in tutti quelli che gli hanno voluto bene. Ed oggi Salvatore verrà ricordato nella sua città, a Marano, nella chiesa San Ludovico d’Angiò dove sarà celebrata una messa in suo ricordo.

La procura avrebbe individuato i responsabili della morte di Salvatore, la perizia ha infatti accusato il comune di Napoli per la mancata manutenzione dell’edificio.

Potrebbe anche interessarti