Poste italiane: da oggi Napoli ha il primo sportello multietnico

Sportello poste italiane

Stamattina, a Piazza Matteotti a Napoli, è stato inaugurato il primo sportello multietnico di Poste Italiane della Regione Campania, aperto dalle 8.20 alle 19.05 da lunedì a venerdì ed il sabato solo di mattina, dalle 8.20 alle 12.35.

Si tratta servizio utilissimo per gli stranieri che hanno bisogno di usufruire dei servizi postali. E non solo: si tratta di un modo innovativo per favorire l’integrazione. Il progetto è esteso a tutta l’Italia (ieri a Marzara del Vallo è stato inaugurato uno sportello).

Come riportato dal Mattino.it, Roberto Minicuci, responsabile dell’area territoriale Sud di Poste Italiane ha dichiarato: “L’iniziativa nasce per favorire il processo di integrazione in Italia con l’inserimento negli uffici postali di operatori in grado di facilitare la comunicazione con gli immigrati e di comprenderne le esigenze con un’offerta specifica di prodotti e servizi. Si tratta di un importante aiuto per superare barriere linguistiche e culturali”.

Gli operatori attivi sono cinque e si occuperanno di sbrigare le pratiche dei clienti in polacco, ucraino, inglese e cinese. Ecco le dichiarazioni di due impiegate, Nicole napoletana, laureata in lingue e Irina, ucraina, che vive da sette anni a Napoli:

“Ogni giorno ricevo almeno venti persone del mio Paese – ci racconta Irina – ed ora che si è sparsa la voce anche se sono liberi altri sportelli i miei connazionali preferiscono aspettare per essere essere assistiti nella loro lingua”.

“Non credevo di certo che un giorno potesse essermi utile per lavorare alla Posta, – dichiara Nicole – sono felice di poter offrire questo servizio ai tanti stranieri che vivono o vengono a Napoli e di poter così mettere a frutto quello che ho studiato”. 

Potrebbe anche interessarti