Castellammare, esorcismo dal cielo per salvare la città dal diavolo

esorcismo

Per risolvere situazioni all’orlo del fallimento a volte si invocano rimedi estremi che potrebbero essere considerati fuori dal comune. Un episodio del genere è avvenuto a Castellammare di Stabia che è stata sorvolata da un elicottero con a bordo un prete che armato di crocefisso e acqua santa ha benedetto dal cielo la città e i suoi abitanti.

Come riportato da Ilroma.net, a richiedere che venisse cacciato il demonio con il rituale dell’esorcismo sono stati alcuni fedeli della zona ormai stanchi del declino generale che sembrerebbe essersi impadronito della città.

Il prete che avrebbe cacciato il presunto demonio da Stabia è un noto esorcista del Salernitano che è autorizzato dalla Curia a praticare preghiere di liberazione. Dopo l’esorcismo dunque tutti sperano che la città possa rinascere dalle sue macerie per poter dare nuova vita alle Terme, all’irraggiungibile Monte Faito, all’inquinato fiume Sarno, alle imprese, alla Villa Comunale chiusa per lavori, al Comune e al commercio che sono ormai in ginocchio.

Perchè chiamare proprio un esorcista per salvare la città? Perchè troppi sembrerebbero gli episodi legati a rituali magici e sette sataniche come sacrilegi nelle chiese, madonne scaraventate in ogni dove, croci capovolte e tanto altro ancora che hanno fatto pensare che il diavolo si sia impossessato di Castellammare di Stabia e dei suoi cittadini ormai destinati a fallire.

Sarà servito l’esorcismo per cacciare via i demoni da Castellammare? A confermarlo sarà solo il tempo.

Potrebbe anche interessarti