Reggia di Caserta: La navetta non arriva, turisti chiamano i carabinieri

Navetta Reggia di Caserta

Il caldo degli ultimi giorni sta rendendo insopportabile qualsiasi cosa e se è vero che da un lato c’è chi incomprensibilmente resiste a questo clima asfissiante, dall’altro c’è chi non tollera minimamente la calura irritandosi per ogni cosa, in alcuni casi con giusta ragione.

La vicenda accaduta però nel pomeriggio di ieri a un gruppo di turisti che volevano visitare la Reggia di Caserta, ha ben poco a che vedere con  l’impazienza dovuta al caldo, quanto allo stato di totale dimenticanza del servizio navetta che solitamente è presente alla Reggia. Il gruppo di turisti, in maggioranza siciliani, dopo aver pagato il ticket d’ingresso per visitare la struttura e i parchi, attendeva pazientemente che la navetta passasse per condurli a destinazione, ma dopo ben un’ora e mezzo, della navetta non si vedeva neanche l’ombra.

Irritati dall’insostenibile ritardo, il gruppo ha iniziato a lamentarsi a discapito dei lavoratori presenti alla biglietteria, accusandoli di essere stati truffati. Per calmare gli animi è stato necessario l’intervento dei Carabinieri, voluto proprio dagli stessi turisti che hanno ritenuto opportuno raccontare tutto alle forze dell’ordine, che solo successivamente sono riusciti a riportare tutto alla normalità.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più