Sicilia sott’acqua, paura anche in Calabria e la situazione peggiorerà

Sicilia
Foto di Marilisa75 youreporter.it

Un violento nubifragio si è abbattuto nelle ultime ore in Sicilia, in particolar modo nella parte orientale. Diverse sono le città nelle quali l’allerta è massima. Tra la sera e la notte, sono cominciati i fenomeni annunciati nelle scorse ore dagli esperti. Da Siracusa a Catania, da Messina a Taormina, l’allerta è massima.

Scene di panico, città sott’acqua e non sembra finita qui. Secondo gli esperti nelle prossime 48 ore si assisterà ad un incremento dei fenomeni, tanto da portare la Protezione Civile a diramare un comunicato nel quale annuncia la massima allerta, quella di colore rosso.

Anche la parte a Sud della Calabria dovrebbe essere interessata e lì, dove già qualche settimana fa, si sono vissuti giorni di panico, cresce la paura.

Questa mattina pare ci sia una leggere tregua ma la situazione dovrebbe peggiorare a partire dalle prossime ore, stando alle previsioni. Ore di sofferenza e ansia per tante persone, la normalità dovrebbe ristabilirsi nel fine settimana quando il sole dovrebbe farsi spazio tra le nuvole.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più