“I 33 motivi per cui il Sud rovinerà la vostra vita”

sud in evidenza

Il titolo è un trabocchetto, perché, sotto questa intestazione un po’ scioccante di un articolo di BuzzFeed, si nascondo in realtà 33 motivi per i quali, secondo l’autore di quell’articolo, il Sud sarebbe migliore del Nord, e toccano gli ambiti più disparati: dalla tradizionale cucina della nonna alla maniera inconsueta di portare la macchina per strada, indiscussa insegnante di vita e… di calcio a quanto pare, quando le piazze di quartiere diventano “i migliori campi del mondo”. Ma le piazze e le strade sono anche lo scenario di balli e canti popolari, in un Sud, che brilla d’arte e di luce. “Perché la nostra architettura non è mai noiosa” e “si suona musica in edifici costruiti del terzo secolo D.C.”. Noi ne riportiamo qualcuno qui:

edificio terzo sec

“Perché la siesta dopo il pranzo è una religione” e “giocare a carte al Sud è più di un gioco, è un’arte”.

gioco carte

Quanta arte si respira anche nelle cose più inconsuete, come nei “panni” stesi al sole, i quali, mossi dal vento, colorano impetuosamente i più vecchi vicoli di Napoli?

“Perché a Napoli fu inventata la pizza” e “perché, mentre a Milano un caffè lo paghi 2 euro, a Palermo lo paghi 80 cent.”

Molte “ragioni” elencate nell’articolo non sono parole, bensì immagini; scene delle notti stellate sul mare, dei vulcani fumanti, dell’armonia dei trulli pugliesi, delle coste soleggiate e accoglienti, della maestosità di Roma, la quale è indecisa se essere chiamata “centrale o meridionale, ma una cosa è certa: non vuole certamente essere chiamata settentrionale.”

roma

Seguono poi le gioie del gusto “perché se non hai provato gli arancini, non hai vissuto” e “perché il babà napoletano col rum rallegrerà sempre la tua giornata”. Perché le nonne si svegliano alle sei per fare la pasta, a mano, quella che la domenica dà il senso al tuo risveglio; e poi “perché lo street food è buono quanto un piatto di un ristorante a 5 stelle”.

street food sud

Ma, soprattutto, c’è una riflessione fondamentale che riassume simbolicamente il tutto: “Molte persone del Nord passano le vacanze al Sud, ma il contrario è veramente molto raro.”

sud

Senza dubbio, la nostra terra è anche culla di contraddizioni ed incertezze, continuamente in lotta con ciò che è e ciò che vorrebbe essere: una creatura un po’ incosciente e un po’ randagia, tuttavia, sconfinatamente preziosa: “Perché il Sud non può essere ricco quanto il Nord, sicuramente più ricco”.

Per leggere l’articolo originale potete cliccare qui.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più