“I 33 motivi per cui il Sud rovinerà la vostra vita”

sud in evidenza

Il titolo è un trabocchetto, perché, sotto questa intestazione un po’ scioccante di un articolo di BuzzFeed, si nascondo in realtà 33 motivi per i quali, secondo l’autore di quell’articolo, il Sud sarebbe migliore del Nord, e toccano gli ambiti più disparati: dalla tradizionale cucina della nonna alla maniera inconsueta di portare la macchina per strada, indiscussa insegnante di vita e… di calcio a quanto pare, quando le piazze di quartiere diventano “i migliori campi del mondo”. Ma le piazze e le strade sono anche lo scenario di balli e canti popolari, in un Sud, che brilla d’arte e di luce. “Perché la nostra architettura non è mai noiosa” e “si suona musica in edifici costruiti del terzo secolo D.C.”. Noi ne riportiamo qualcuno qui:

edificio terzo sec

“Perché la siesta dopo il pranzo è una religione” e “giocare a carte al Sud è più di un gioco, è un’arte”.

gioco carte

Quanta arte si respira anche nelle cose più inconsuete, come nei “panni” stesi al sole, i quali, mossi dal vento, colorano impetuosamente i più vecchi vicoli di Napoli?

“Perché a Napoli fu inventata la pizza” e “perché, mentre a Milano un caffè lo paghi 2 euro, a Palermo lo paghi 80 cent.”

Molte “ragioni” elencate nell’articolo non sono parole, bensì immagini; scene delle notti stellate sul mare, dei vulcani fumanti, dell’armonia dei trulli pugliesi, delle coste soleggiate e accoglienti, della maestosità di Roma, la quale è indecisa se essere chiamata “centrale o meridionale, ma una cosa è certa: non vuole certamente essere chiamata settentrionale.”

roma

Seguono poi le gioie del gusto “perché se non hai provato gli arancini, non hai vissuto” e “perché il babà napoletano col rum rallegrerà sempre la tua giornata”. Perché le nonne si svegliano alle sei per fare la pasta, a mano, quella che la domenica dà il senso al tuo risveglio; e poi “perché lo street food è buono quanto un piatto di un ristorante a 5 stelle”.

street food sud

Ma, soprattutto, c’è una riflessione fondamentale che riassume simbolicamente il tutto: “Molte persone del Nord passano le vacanze al Sud, ma il contrario è veramente molto raro.”

sud

Senza dubbio, la nostra terra è anche culla di contraddizioni ed incertezze, continuamente in lotta con ciò che è e ciò che vorrebbe essere: una creatura un po’ incosciente e un po’ randagia, tuttavia, sconfinatamente preziosa: “Perché il Sud non può essere ricco quanto il Nord, sicuramente più ricco”.

Per leggere l’articolo originale potete cliccare qui.

Potrebbe anche interessarti

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Cookie policy