Canone Rai: in arrivo due grandi e attese novità

Canone Rai

Da 113 euro il canone Rai passerà a 100 euro: è questa la promessa fatta da Matteo Renzi a tutti gli italiani. La bella notizia è però accompagnata da una proposta che potrebbe non piacere a tutti. “In Italia è finito il tempo dei furbi”, tra gli obiettivi del premier c’è infatti anche quello di limitare il numero degli evasori del canone. Come? A partire dal 2016 quest’ultimo sarà molto probabilmente pagato da tutti attraverso la bolletta della luce: “Dal prossimo anno ci sarà una riduzione del canone e diciamo che lo devono pagare tutti: credo che lo strumento che verrà scelto sarà la bolletta. Chi è onesto e paga, paga meno”.

Un cambiamento, proposto già lo scorso anno, che però non convincerebbe del tutto le società elettriche: “Mettere il canone Rai in bolletta resta un gran pasticcio – ha dichiarato il presidente di Assoelettrica – restiamo contrari. In questo modo il consumatore non saprebbe infatti più cosa sta pagando e noi non riusciremo più a fare il nostro mestiere. È un errore considerare che chi è titolare di un contratto elettrico possieda anche una tv e viceversa”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più