Ancora allerta meteo in Campania: ecco tutte le zone a rischio

allerta meteo campania

I rovesci e i temporali che finora hanno riguardato il nord Italia, nelle prossime ore, scenderanno verso il centro-sud dello stivale, toccando bassa Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Molise, Abruzzo e Campania. Il bollettino meteo informa sullo stato di allerta che interesserà alcune zone specifiche, poiché forti saranno i temporali con alte possibilità di nubifragio sul frusinate e il casertano, particolarmente.

Per quanto riguarda la Campania, la Protezione Civile conferma uno stato di criticità moderata, il quale corrisponde al codice arancione di allerta meteo e interesserà, nelle prime ore della serata, la parte settentrionale della regione, per poi ampliarsi, nelle ore successive, anche alle zone centro-meridionali e sulla costa.

Le zone, pertanto, che rispondono allo stato di allerta (codice arancione) sono: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini; Alta Irpinia e Sannio; Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Tanagro; Basso Cilento.

In tali zone sono previsti rovesci e probabili temporali di forte intensità. Inoltre, bisogna destare particolare attenzione alle raffiche di vento e ai relativi pericoli di crollo, facendo anche attenzione alla guida, per la presenza della scarsa visibilità.

Tutti i comuni sono chiamati a prendere misure per eventuali pericoli alle persone, soprattutto nelle zone ultimamente colpite da alluvioni, le quali risultano più esposte agli allagamenti; pertanto i comuni dovranno provvedere tempestivamente alla raccolta dell’acqua piovana.

Inoltre, la protezione civile esorta a tutelare le zone più depresse, i sottopassaggi, le zone e le reti stradali prossime a impluvi, canali e corsi d’acqua soggetti ad allagamenti.

Si prospetta, quindi, una nottata temporalesca: un intenso assaggio dell’inverno alle porte.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più