Napoli, rubano preziosissimo orologio a turista: arrestati due ragazzi

turisti truffa rolex

Napoli – Ieri sera gli agenti della sezione anti-rapina della Squadra Mobile sono giunti all’arresto dei due malfattori, che nella serata del 27 ottobre scorso erano riusciti ad impossessarsi di un orologio Patek Philip, dal valore di 45.000, al polso di un turista cinese.

La vittima, infatti, era appena uscito da un ristorante di Piazza Bovio quando uno dei due rapinatori lo aggredì alle spalle, arrivando ad una colluttazione. Con il turista passeggiava anche il suo interprete e i due, nonostante le dinamiche veloci e irruente, erano riusciti a guardare in faccia i due criminali: il primo, che effettuò la rapina, e il secondo, a bordo dello scooter.

Il giovane rapinatore rapidamente sfilò l’orologio di valore dal polso dell’uomo cinese, il quale, tuttavia, reagendo alla violenza, riuscì per una manciata di secondi a rimpossessarsi dell’oggetto. Ma durò poco. Una seconda colluttazione permise al furfante di afferrare l’orologio, salire a bordo dello scooter e andare via.

Immediatamente la denuncia presso la Squadra Mobile, la quale mostrò alla vittima e all’altro testimone fotografie segnaletiche di persone già dedite a tali affari e, senza batter ciglio, i due riconobbero i volti degli aggressori.

Si tratta di due ragazzi dei Quartieri Spagnoli, già conosciuti alle forze dell’ordine per reati dello stesso tipo:  F. I., di 19 anni e L. M., di 24 anni.

I due, ieri sera sono stati bloccati a Piazza Trieste e Trento e, dopo aver accennato una fuga, tuttavia non riuscita, sono stati condotti al Carcere di Poggioreale, poiché sottoposti al fermo di indiziato di delitto. Inoltre, un coltello a scatto è stato rinvenuto addosso ad uno dei due delinquenti.

Potrebbe anche interessarti