MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Caso De Luca. “Piazzapulita” sotto accusa, giornalista in stato di fermo a Napoli

piazzapulita

Tutte le volte in cui un processo o un indagine riguardano volti noti della politica viene a crearsi un effetto a catena, un’esplosione mediatica e giudiziaria di cui difficilmente si riesce a prevedere le conseguenze. Così, il giornalista Antonino Monteleone, di “Piazza Pulita” sarebbe stato sottoposto al fermo per aver intervistato il giudice Anna Scognamiglio. Il magistrato è il personaggio chiave del terremoto giudiziario che sta investendo in questi giorni il governatore De Luca, con l’accusa di corruzione: secondo l’accusa la Scognamiglio avrebbe favorito l’esito positivo del processo all’ex sindaco di Salerno per ottenere poi alcuni benefici per il marito.

Sulla pagina Facebook del programma “Piazza Pulita”, il conduttore Corrado Formigli ha annunciato: “Il nostro giornalista Antonino Monteleone è sottoposto a fermo di polizia giudiziaria da circa 4 ore per aver intervistato Anna Scognamiglio”. Non è nota ancora nessuna contestazione ufficiale al giornalista o al programma, quindi non è chiaro cosa abbia portato al provvedimento giudiziario. Intanto Formigli ha dichiarato anche di aver inviato un avvocato a Napoli per chiarire la vicenda e che, comunque, sarà raccontato tutto nella puntata di stasera del programma che andrà in onda su La7 intorno alle 21 e 10.

Potrebbe anche interessarti