Portici, muore durante un prelievo di sangue: è giallo

prelievo sangue

Si era recato presso un laboratorio di analisi di Portici per effettuare un prelievo del sangue, ma è proprio all’interno del centro diagnostico che un uomo di 70 anni, titolare di un negozio di arredamenti, ha perso la vita.

L’uomo, che pare non soffrisse di gravi problemi di salute, si era recato al centro soltanto per effettuare controlli di routine. Al momento non è chiaro cosa sia successo all’interno della struttura e se il malore fatale del 70enne sia avvenuto prima o dopo il prelievo.

Sul caso indagano gli uomini del commissariato di Polizia di Via Salute, diretti da Claudio Cappellieri. Gli esperti, dopo aver sequestrato tutta la documentazione sanitaria dell’uomo, cercheranno di far luce su quanto accaduto. Inoltre, per avere certezze sulle cause che hanno portato alla morte dell’uomo, sul suo cadavere sarà probabilmente eseguita l’autopsia. Per ora questo decesso resta soltanto un grosso punto interrogativo a cui dare risposte certe.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più