Video. “Pompei, eternal emotion”: il corto sull’emozione della prima volta

Pompei, eternal emotion

Come si può descrivere l’emozione di un turista che visita per la prima volta gli scavi archeologici di Pompei? Il sito è unico al mondo proprio perchè riesce a trasportare il visitatore nel passato: una macchina del tempo fatta di pietra e strade, templi, case e luci. Un assalto emotivo che Pappi Corsicato ha cercato di mostrare nel cortometraggio “Pompei, eternale emotion”, prodotto dalla Scabec (Società Campana Beni Culturali) per conto della Regione Campania.

Il corto, della durata di circa dieci minuti, parteciperà al Torino Film Festival per la categoria Onde 2015. Il video nasce, principalmente, per promuovere e valorizzare le attività in programma della Scabec per il prossimo anno: specialmente le visite notturne all’interno degli scavi per il progetto “Pompei, un’emozione notturna”. Un impegno che commenta entusiasta Patrizia Boldoni, presidente della Società, sul Corriere del Mezzogiorno: “Sono molto felice di dare inizio alla mia presidenza con la proiezione di un film così poetico . Un progetto che corrisponde, con la sua straordinaria qualità, alla nostra idea di valorizzazione del patrimonio culturale regionale. Nasce da una collaborazione proficua tra la Regione Campania, il Mibact e la Scabec che intendiamo ancor più intensificare”.

Il 30 novembre il docu-film verrà proiettato durante uno speciale evento al Museo Archeologico di Napoli in presenza della stessa Boldoni, del presidente Vincenzo de Luca, del sindaco di Napoli Luigi de Magistris e altre autorità regionali.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=mEbNQXyV5UU[/youtube]

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più